UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Sfida da ultima spiaggia per Shakhtar e Porto

Mircea Lucescu ammette di essere sorpreso del fatto che Shakhtar e Porto occupino le ultime due posizioni nel Gruppo G, mentre Vítor Pereira spiega che il bisogno di punti degli ucraini li rende ancora più pericolosi.

Sfida da ultima spiaggia per Shakhtar e Porto
Sfida da ultima spiaggia per Shakhtar e Porto ©Getty Images

Mircea Lucescu ha ammesso che sia FC Shakhtar Donetsk che FC Porto avrebbero potuto fare di più nel Gruppo G alla vigilia della sfida che vede le due formazioni giocarsi il tutto per tutto in Ucraina. Lo Shakhtar sarà definitivamente fuori dai giochi se non otterrà i tre punti e il bisogno di una vittoria a tutti i costi renderà la squadra di casa ancora più letale secondo l'allenatore dell'FC Porto Vítor Pereira, convinto che i Dragoni sapranno lasciarsi alle spalle l'eliminazione dalla Coppa di Portogallo subita nel finesettimana.

Shakhtar
Mircea Lucescu

Eravamo le favorite del girone, ma il torneo si è rivelato più complicato di quanto ci aspettassimo. Porto e Shakhtar hanno avuto entrambe grossi problemi. Loro hanno perso l'allenatore [André Villas-Boas] alla fine della scorsa stagione e anche Falcao ha cambiato maglia. Per quanto ci riguarda, la sconfitta di Oporto e l'assenza di due difensori chiave ci hanno complicato la vita. Sfortunatamente il nostro futuro dipende dal risultato della sfida fra Zenit e APOEL [allo Shakhtar serve che lo Zenit vinca]. Faremo in modo di non far sapere ai nostri giocatori quel che sta succedendo a San Pietroburgo.

Si affronteranno due squadre ambizione, che hanno vinto recentemente la Coppa UEFA e l'Europa League. Noi dovremo rinunciare a Dmytro Chygrynskiy, infortunato, e a Darijo Srna, squalificato.Fernandinho invece sarà della partita e la sua abilità e la sua esperienza saranno importanti per noi. Scenderemo in campo con il piglio giusto e spero che i nostri tifosi assisteranno a una gara spettacolare.

Risultati del finesettimana
Sabato: FC Shakhtar Donetsk- FC Metalurh Donetsk 2-0 (Luiz Adriano 64' rig, Shevchuk 88')
Rybka; Kobin, Rakitskiy, Kucher, Shevchuk; Hübschman, Mkhitaryan, Dentinho (Fernandinho 52'), Jadson (Alex Teixeira 62'), Willian (Douglas Costa 68'); Luiz Adriano

• Luiz Adriano ha trasformato il primo calcio di rigore stagionale per lo Shakhtar, che ha centrato la seconda vittoria in cinque gare casalinghe. Siglando il 2-0, Vyacheslav Shevchuk ha messo a segno la terza rete personale in campionato, battendo il suo record in carriera.

Spogliatoi
Jadson è rientrato sabato dopo aver saltato le ultime quattro partite dello Shakhtar per un infortunio muscolare. Fernandinho, assente per un problema muscolare dalla Giornata 3, è tornato in campo nell'amichevole del 14 novembre tra Brasile ed Egitto (2-0) ed è entrato dalla panchina contro il Metalurh. Srna è squalificato.

Porto
Vítor Pereira

Non si può paragonare la gara contro l'Académica in Coppa di Portogallo a una sfida di Champions League match, perciò non parlerò più di quella partita. Dovremo lasciarci alle spalle la partita di sabato prima possibile. Qui siamo a un altro livello e noi ci siamo preparati al meglio. Non stiamo attraversando un momento brillantissimo, ma ci serve una vittoria a Donetsk  per spalancare le porte degli ottavi di finale.

La nostra strategia? Cercheremo di essere aggressivi. Allo stesso tempo, sappiamo che lo Shakhtar avrà perso ogni chance di qualificazione se non vincerà domani. I nostri avversari si prenderanno qualche rischio e daranno il massimo, ecco perché dovremo fare attenzione. Ho fiducia nella mia squadra e nel talento dei giocatori.

Risultati del finesettimana
Sabato: A. Académica de Coimbra - FC Porto 3-0 (Marinho 64', Silva 82', Valente 88')
Bracali; Maicon, Rolando, Otamendi, Pereira; Moutinho (Defour 67'), Fernando, Belluschi (James Rodríguez 60'); Hulk, Walter, Varela (Kléber 68')

• Vincitore del torneo nelle ultime tre edizioni, il Porto è stato eliminato dalla Coppa del Portogallo al quarto turno da una squadra che aveva battuto 3-0 in campionato il 2 ottobre.

Spogliatoi
Fredy Guarín è tornato dalla nazionale con un problema al polpaccio e non è sceso in campo sabato.

Statistiche
Il Porto non manca la qualificazione dalla fase a gironi di una competizione UEFA per club dal 2005/06, quando è finito ultimo nel suo girone di UEFA Champions League. Il suo bilancio nelle trasferte in Ucraina è di due vittorie e un pareggio. Il successo più recente è il 2-1 sul campo dell'FC Dynamo Kyiv nella fase a gironi 2008/09: dopo il gol dei padroni di casa, Rolando ha pareggiato e Lucho González ha segnato il gol della vittoria nel recupero.