Quanto è forte Neymar?

Il brasiliano ha segnato 35 gol in 57 partite UEFA per club; non male...

Neymar in grande forma col Paris
Neymar in grande forma col Paris ©AFP

A 28 anni, l'attaccante del Paris sta attraversando un gran periodo di forma; UEFA.com celebra tutti i suoi successi.

Dicono di lui

"Alcuni giocatori hanno la bacchetta magica e Neymar è uno di loro. Se vuole vincere il Pallone d'Oro, lo farà. Se vuole essere il miglior marcatore di tutti i tempi del Brasile, lo sarà. Gli piace giocare a calcio e migliora stagione dopo stagione. È come un buon vino".
Dani Alves, ex terzino del Paris Saint-Germain

"Neymar può diventare più forte di me".
Pelé

Kylian Mbappé e Neymar festeggiano un gol del Paris
Kylian Mbappé e Neymar festeggiano un gol del ParisGetty Images

"Per me è come un fratello maggiore. Quando i grandi campioni ti accolgono come ha fatto lui, è più facile ambientarsi in una nuova squadra. Se lo conosci, è completamente diverso da come lo vedi in televisione. Gli piace ridere e scherzare; ha un'autentica gioia di vivere e va d'accordo con tutti".
Kylian Mbappé, attaccante Paris

"È uno dei giocatori più forti del mondo ma è anche un artista, un creativo. Per i giocatori creativi, a volte più facile non essere sotto pressione".
Thomas Tuchel, allenatore Paris

"Giocare a fianco di Neymar è molto facile perché è un supercampione. Basta dargli la palla e lui sa sempre fare la differenza".
Coutinho, trequartista del Brasile

"Il suo numero di gol e assist dimostra che è un grandissimo calciatore. È uno dei più imprevedibili al mondo".
Luis Enrique, ex allenatore Barcellona

"È un grande giocatore e vado molto d'accordo con lui. Mi piace vederlo giocare indipendentemente dalla squadra in cui milita. Deve prendersi cura di se stesso ed evitare gli infortuni, questo è quello che voglio per lui".
Cristiano Ronaldo, attaccante Juventus

Il ruolino attuale

Nazionale: 101 presenze, 61 gol
Competizioni UEFA per club: 57 presenze, 35 gol
Competizioni nazionali: 432 presenze, 275 gol

La carriera

Contro il Barcellona in Coppa del Mondo FIFA per club 2011
Contro il Barcellona in Coppa del Mondo FIFA per club 2011©Getty Images

Santos
A 17 anni, Neymar ha segnato alla prima gara da titolare con un colpo di testa in tuffo in un 3-0 sul Mogi Mirim (campionato dello stato di San Paolo 2009).

In Copa Libertadores 2011 ha portato il Santos al primo titolo sudamericano dal 1948 con sei reti, l'ultima delle quali nella finale di ritorno contro gli uruguaiani del Peñarol.

• Ha vinto il FIFA Puskás Award 2011 per il gol più bello dell'anno con una straordinaria rete su azione personale contro il Flamengo.

Barcellona

Sei grandi gol di Neymar
Sei grandi gol di Neymar

• A giugno 2013, circa 60.000 tifosi sono accorsi al Camp Nou per la presentazione del 21enne Neymar, che ha dichiarato: "Sono felice di poter giocare con grandi campioni come Messi, Iniesta e Xavi. Ringrazio Dio per tutto questo".

• La sua stagione migliore al Barcellona è stata la seconda, 2014/15. Insieme a Lionel Messi e Luis Suárez ha formato la temibile MSN, capace di segnare 122 gol in totale e di vincere Liga, Coppa del Re e UEFA Champions League. La stagione successiva, il trio si è migliorato di nove lunghezze, difendendo il titolo in campionato e in coppa nazionale. 

• Nel 2017 è stato protagonista della rimonta contro il PSG, la più grande nella storia della UEFA Champions League, segnando due gol nel finale e servendo l'assist per la rete del 6-1 di Sergi Roberto.

Paris
• Ha segnato all'esordio contro il Guingamp ad agosto 2017 (3-0) e ha messo a segno sei reti nelle prime sei giornate di Ligue 1. Neymar ha concluso la prima stagione in Francia con 20 partite e 19 gol, di cui quattro nell'8-0 sul Digione a gennaio 2018, ed è stato votato giocatore dell'anno in Ligue 1.

Guarda i due gol di Neymar nel 7-1 tra PSG e Celtic nella fase a gironi 2017/18.
Guarda i due gol di Neymar nel 7-1 tra PSG e Celtic nella fase a gironi 2017/18.

• Con un attacco formato da Neymar, Kylian Mbappé e Edinson Cavani, il Paris ha segnato 25 gol nella fase a gironi di UEFA Champions League 2017/18, stabilendo il record assoluto in questo turno. Neymar ne ha realizzati sei, rimanendo a secco solo in una partita.

• La sua prima stagione in Francia si è interrotta prematuramente per una frattura al metatarso contro il Marsiglia, che gli ha impedito di giocare la gara di ritorno degli ottavi di UEFA Champions League persa contro Real Madrid. Tuttavia, ha recuperato per la Coppa del Mondo FIFA 2018, arrivando ai quarti con il Brasile.

Neymar festeggia il successo agli ottavi contro il Dortmund
Neymar festeggia il successo agli ottavi contro il DortmundAFP via Getty Images

Ha vinto svariati titoli nelle sue prime due stagioni al PSG, ed è stato decisivo nel 2020 nella vittoria agli ottavi sul Dortmund che ha qualificato i campioni di Francia ai quarti di finale per la prima volta dal suo arrivo.

Brasile
• Ha segnato all'esordio in nazionale nel 2-0 sugli Stati Uniti ad agosto 2010.

• Si è messo in luce in FIFA Confederations Cup 2013 e in Coppa del Mondo 2014, entrambe disputate in Brasile. Ha segnato il secondo gol nel 3-0 in finale di Confederations Cup sulla Spagna, che schierava sei suoi futuri compagni.

• La sua uscita in lacrime per un infortunio alla schiena durante il quarto di finale tra Brasile e Colombia è una delle immagini più memorabili dei mondiali 2014. 

• Ad agosto 2016 ha trasformato il rigore decisivo contro la Germania in finale, regalando al Brasile il primo oro olimpico.

• Andando segno nel 2-0 contro la Costa Rica ai mondiali 2018, è salito al terzo posto nella classifica cannonieri assoluta del Brasile davanti a Romário (55 gol).

• Ha raggiunto le 100 presenze col Brasile nell'ottobre 2019. Adesso è il quinto brasiliano con più presenze in nazionale insieme a Clàudio Taffarel.

Forse non sapete che…

Un emozionato Neymar dopo la finale olimpica del 2016
Un emozionato Neymar dopo la finale olimpica del 2016©Getty Images

• Neymar è uno dei sei brasiliani che hanno vinto la Coppa Libertadores e la UEFA Champions League e uno dei due che hanno segnato in finale di entrambe le competizioni. L'altro è Hernán Crespo.

• Il 17 agosto 2016 ha segnato il gol più veloce nella storia delle Olimpiadi andando in rete contro l'Honduras dopo appena 14 secondi.

• Neymar si è anche dilettato nella recitazione - ha evitato una rapina e salvato Samuel L Jackson calciando un oggetto contro un aggressore nel film hollywoodiano 'xXx: Il ritorno di Xander Cage' del 2017, e ha avuto una piccola parte in un episodio della soap opera brasiliana 'Amor à Vida' e nel 2019 nella serie TV 'La Casa di Carta'.

Lui dice

"Ho giocato con [Lionel] Messi che per me è uno dei più grandi calciatori di sempre. Lui è il mio idolo calcistico. Quanto a Cristiano Ronaldo, è un mostro. Affrontarlo è un piacere e un onore".

Neymar ha sempre detto di essere grato a Lionel Messi che lo ha aiutato ad ambientarsi al Barcellona
Neymar ha sempre detto di essere grato a Lionel Messi che lo ha aiutato ad ambientarsi al Barcellona©Getty Images

"Non mi piacciono i paragoni con Cristiano Ronaldo e Messi. Loro sono due grandi campioni e giocano sempre ai massimi livelli. Non so se è questo il momento per essere il più forte del mondo. Voglio solo migliorare e continuare a superarmi".

"Messi mi ha aiutato molto. Ho avuto molti problemi all'inizio con il Barça, ma il giocatore più forte del mondo è venuto da me e mi ha detto: 'Stai calmo e tutto andrà a posto. Continua solo a giocare come sai'. Mi sono sentito subito meglio".

I prossimi traguardi

Pélé e Neymar nel 2012
Pélé e Neymar nel 2012

• Neymar potrebbe aiutare la sua nuova squadra a vincere la prima UEFA Champions League. Un altro obiettivo a lungo termine è superare il record di Zlatan Ibrahimović, miglior marcatore di tutti i tempi dei parigini con 156 gol (Neymar al momento ne ha 69).

• Neymar si è classificato terzo al Pallone d'Oro 2015 dietro Messi e Ronaldo, ma poiché entrambi hanno superato i 30 anni potrebbe arrivare ben presto il suo momento sia per il Pallone d'Oro che per il premio di Miglior Calciatore FIFA.

• Diventare il capocannoniere di sempre della nazionale brasiliana: con 61 reti Neymar è terzo in classifica, a uno da Ronaldo. Pelé è primo con 77.