E' Pereira l'erede di Villas-Boas

Il Porto, detentore della UEFA Europa League, ha scelto di sostituire André Villas-Boas affidando la panchina al suo assistente, Vítor Pereira, per le prossime due stagioni.

Vítor Pereira sostituirà André Villas-Boas sulla panchina del Porto
Vítor Pereira sostituirà André Villas-Boas sulla panchina del Porto ©Getty Images

Dopo l'addio di André Villas-Boas, l'FC porto ha scelto Vítor Pereira come nuovo allenatore.

Il 42enne Pereira, che la scorsa stagione aveva ricoperto il ruolo di assistente di Villas-Boas conquistando l'accoppiata campionato-coppa nazionale, oltre alla UEFA Europa League, ha firmato un contratto biennale. "Ringrazio il presidente e la dirigenza per la fiducia mostrata nei miei confronti", ha dichiarato l'ex allenatore di SC Espinho e CD Santa Clara, che disputerà la fase a gironi della prossima UEFA Champions League.

"I tifosi possono stare tranquilli, continueremo a lavorare con grande impegno e continueremo a vincere", ha aggiunto Pereira. Il nuovo tecnico dei Dragnoni sarà chiamato al difficile compito di bissare i successi ottenuti la scorsa stagione da Villas-Boas, che lunedì aveva annunciato il suo addio al club con due stagioni di anticipo sfruttando la clausola rescissoria da 15 milioni di euro presente nel suo contratto.