UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Le semifinaliste: Monaco

In pochi pensavano che il giovane Monaco avrebbe potuto raggiungere i quarti di UEFA Champions League, ma la squadra ha superato ogni aspettativa sfoggiando anche un calcio spettacolare.

Le semifinaliste: Monaco
Le semifinaliste: Monaco ©Getty Images

La storia finora
IlMonaco ha iniziato la UEFA Champions League a luglio, superando Fenerbahçe e Villarreal per entrare nel tabellone principale. Con due 2-1 sul Tottenham, ha affermato la sua supremazia nel girone, conquistando la vetta prima di perdere 3-0 a Leverkusen. L'impresa più grande, però, è stata l'eliminazione del Manchester City agli ottavi, con tre gol segnati in ciascuna delle due gare, impresa ripetuta anche ei quarti contro il Borussia Dortmund.

Risultati in questa edizione: G10 V6 P2 S2 GF21 GS16 (qualificazioni escluse)

Highlights: il Monaco fulmina il City
Highlights: il Monaco fulmina il City

Il momento decisivo
Il ritorno degli ottavi, dopo una sconfitta per 5-3 contro il Manchester City. Partendo spediti dai blocchi, i giocatori del Monaco hanno subito costretto gli avversari a barricarsi in difesa. In 29 minuti, i gol di Kylian Mbappé e Fabinho hanno ribaltato l'incontro, facendo alzare il principe Alberto II e il resto dei tifosi sui seggiolini.

Perché potrebbe essere l'anno del Monaco
Il bello della squadra di Leonardo Jardim, descritta come "un gruppo di amici" da Mbappé, è che gioca senza paura, come si faceva in cortile a scuola. L'età media del Monaco nella gara di ritorno contro il City era di appena 22 anni e, si sa, gioventù vuol dire coraggio. Per la sua temerarietà, la squadra del principato ricorda l'Ajax campione d'Europa nel 1994/95.

La stella: Radamel Falcao. L'attaccante colombiano, 31 anni, è ancora suscettibile agli infortuni ma può fare grandi cose se è in piena forma, come dimostra il suo 45esimo gol in competizioni UEFA per club segnato nel ritorno contro il Dortmund in occasione della sua 50esima presenza in UEFA Champions League.

Kylian Mbappé
Kylian Mbappé©AFP/Getty Images

L'astro nascente: Kylian Mbappé. In una squadra di giovani talenti, il 18enne attaccante è quello che spicca di più. Il 'nuovo Thierry Henry' ha segnato cinque gol nella fase a eliminazione diretta: solo Raúl González ne aveva realizzati di più in UEFA Champions League a 18 anni e 120 giorni, l'età di Mbappé quando è andato a bersaglio nella sfida di ritorno contro il Dortmund.

L'eroe poco celebrato: Andrea Raggi. Il centrale non era mai esploso in Italia, ma ha evidenziato le sue qualità con il suo arrivo a Montecarlo nel 2012. Quest'anno ha giocato da titolare tutte le gare europee, tranne la sfida di ritorno contro il Dortmund.

Migliori giocatori al Fantasy FootballThomas Lemar (40)