Le stelle della Champions League in MLS nel 2017

Con la 22esima stagione di Major League Soccer ai nastri di partenza, UEFA.com elenca dieci illustri ex protagonisti di UEFA Champions League che adesso deliziano le platee del Nord America.

Le stelle della Champions League in MLS nel 2017
Le stelle della Champions League in MLS nel 2017 ©Getty Images

Christian Bolaños (Vancouver Whitecaps, da gennaio 2016)
Età: 32
Ruolo: centrocampista
Presenze/gol in UEFA Champions League
København: 14/0
Lo sai che?
• Bolaños ha iniziato alla grande l'avventura in MLS, segnando quattro gol nelle prime dieci presenze del 2016.

©Getty Images

Ashley Cole (LA Galaxy, da gennaio 2016)
Età: 36
Ruolo: terzino sinistro
Presenze/gol in UEFA Champions League
Arsenal: 45/1
Chelsea: 60/0
Roma: 3/0
Lo sai che?
• Cole, che ha segnato uno dei rigori della finale vinta dal Chelsea sul Bayern München nel 2012, ha messo a segno il suo primo gol dopo quasi quattro anni nel pareggio con i New York Red Bulls del 7 agosto 2016.

Marco Donadel (Montreal Impact, da dicembre 2014)
Età: 33
Ruolo: centrocampista
Presense/gol in UEFA Champions League
Fiorentina: 8/0
Lo sai che?
• Donadel ha aiutato il Montreal a diventare la prima squadra canadese a raggiungere la finale di CONCACAF Champions League, giocando in quattro delle sei partite a eliminazione diretta della primavera del 2015.

Shkëlzen Gashi (a destra) ai tempi del Basel
Shkëlzen Gashi (a destra) ai tempi del Basel©Getty Images

Shkëlzen Gashi (Colorado Rapids, da febbraio 2016)
Età: 28
Ruolo: attaccante
Presenze/gol in UEFA Champions League
Basel: 5/1
Lo sai che?
• Il gol segnato dal nazionale albanese di origini svizzere da quasi 35 metri in semifinale di Western Conference contro i LA Galaxy, è stato uno dei gol dell'anno in MLS per il 2016.

Sebastian Giovinco (Toronto, da gennaio 2015)
Età: 30
Ruolo: attaccante
Presenze/gol in UEFA Champions League
Juventus: 19/2
Lo sai che?
• Giovinco ha stravolto gli equilibri della MLS col suo arrivo nel 2015, portando per la prima volta i TFC agli spareggi. Ha inoltre vinto la Scarpa d'Oro con 22 reti, il riconoscimento di Miglior Esordiente dell'Anno in MLS e il premio MLS MVP per il suo straordinario avvio.

Kaká conosce Marco Donadel poiché entrambi hanno giocato in Serie A
Kaká conosce Marco Donadel poiché entrambi hanno giocato in Serie A©Getty Images

Kaká (Orlando City, da giugno 2014)
Età: 34
Ruolo: centrocampista offensivo
Presenze/gol in UEFA Champions League
AC Milan: 62/25
Real Madrid: 24/5
Lo sai che?
• Kaká, capocannoniere con l'AC Milan nella vittoriosa stagione 2006/07 di UEFA Champions League, ha segnato all'esordio in MLS (1-1 contro i New York City FC a marzo 2015).

Nemanja Nikolić (Chicago Fire, da gennaio 2017)
Età: 29
Ruolo: attaccante
Presenze/gol in UEFA Champions League
Legia Warszawa: 5/1
Lo sai che?
• Il nazionale ungherese di origine serba sarà allenato dall'ex giocatore dell'Atlético Madrid, Veljko Paunović, che ha guidato la Serbia nella vittoria della Coppa del Mondo FIFA U20 del 2015.

Kaká (a sinistra) e Andrea Pirlo (a destra) dopo la finale del 2007 ad Atene
Kaká (a sinistra) e Andrea Pirlo (a destra) dopo la finale del 2007 ad Atene©Getty Images

Andrea Pirlo (New York City FC, da luglio 2015)
Età: 37
Ruolo: centrocampista
Presenze/gol in UEFA Champions League
Internazionale Milano: 5/0
AC Milan: 78/7
Juventus: 25/1
Lo sai che?
• Il due volte vincitore della UEFA Champions League, Andrea Pirlo, ha condotto i NYCFC - iscritti allora in MLS per il secondo anno appena - ai playoff grazie ai suoi 11 assist in 33 partite del 2016.

Jelle Van Damme (LA Galaxy, da gennaio 2016)
Età: 33
Ruolo: difensore centrale
Presenze/gol in UEFA Champions League
Ajax: 9/0
Anderlecht: 3/0
Lo sai che?
• Con Van Damme a dirigere la difesa, i Galaxy hanno avuto l'anno scorso la seconda miglior difesa della MLS.

David Villa (New York City FC, da giugno 2014)
Età: 35
Ruolo: attaccante
Presenze/gol in UEFA Champions League
Valencia: 14/6
Barcellona: 26/8
Atlético Madrid: 7/0
Lo sai che?
• Villa, autore di un gol nella vittoria in finale del Barcellona sul Manchester United nel 2011, è stato eletto dopo Giovinco come MLS MVP del 2016 dopo i suoi 23 gol in 33 partite.

Guarda il gol di David Villa col Barcellona nella finale del 2011
Guarda il gol di David Villa col Barcellona nella finale del 2011