UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Barcellona-Mönchengladbach: la vigilia

"Vincere e la miglior medicina per tutti i mali", commenta Luis Enrique, sperando che il suo Barça sperimentale possa tornare a vincere dopo quattro pareggi in campionato.

Lionel Messi in allenamento prima della partita contro il Gladbach
Lionel Messi in allenamento prima della partita contro il Gladbach ©Getty Images
  • Luis Enrique vuole assolutamente una vittoria "per il morale dei giocatori"
  • Il Barça è reduce da quattro pareggi consecutivi in campionato
  • Nel Clásico di sabato, i blaugrana sono stati raggiunti al 90' dal Real Madrid con Sergio Ramos
  • Il Barcellona ha vinto il Gruppo C, mentre il Mönchengladbach arriverà terzo
  • I Blaugrana hanno vinto in rimonta 2-1 contro il Gladbach alla seconda giornata

Probabili formazioni
Barcellona: Cillessen; Roberto, Mascherano, Umtiti, Alba; Denis Suárez, Gomes, Iniesta; Messi, Suárez, Alcácer.
Indisponibili: Neymar (squalificato), Rakitić (squalificato), Mathieu (polpaccio), Ter Stegen (turno di riposo)
In dubbio: Piqué (bicipite femorale)

Mönchengladbach: Sommer; Elvedi, Christensen, Strobl; Korb, Wendt; Kramer, Dahoud, Johnson; Hazard, Raffael.
Indisponibili: Stindl (squalificato), Herrmann (caviglia), Traoré (inguine), Domínguez (schiena), Schulz (anca), Doucouré (affaticamento), Drmić (affaticamento)

Dove guardarla
Clicca qui per informazioni su canali e orari.

Luis Enrique in allenamento
Luis Enrique in allenamento©Getty Images

Luis Enrique, allenatore Barcellona
Vincere è la miglior medicina per tutti i mali. In Champions League siamo stati quasi perfetti; anche se questa partita non determinerà i piazzamenti nel girone, è comunque una partita di Champions league al Camp Nou, quindi è importante.

Probabilmente sceglierò un altro modulo e altri giocatori, lasciando a riposo chi ha giocato di più e dando una possibilità a chi ha giocato meno. Dopo gli ultimi risultati, domani è importante vincere per il morale, anche se non cambierò i miei piani né rischierò giocatori.

André Schubert, allenatore Mönchengladbach
E' straordinario giocare al Camp Nou. Per noi si tratta davvero di un grande onore. Affronteremo una delle più grandi squadre al mondo ma sentiamo di poter competere. Dobbiamo pensare a come limitare il loro attacco. Ci siamo riusciti all'andata, ma giocare in casa o in trasferta è molto diverso.

Risultati nel fine settimana
Barcellona - Real Madrid 1-1 (Suárez 53'; Ramos 90')
Mentre il Barcellona sembrava aver dimezzato il divario di sei punti dal Real capolista, ha subito il gol di Sergio Ramos e si è dovuto accontentare del quarto pareggio consecutivo in campionato.

Borussia Dortmund - Mönchengladbach 4-1 (Aubameyang 7' 68', Piszczek 15', Dembélé 64'; Raffael 6')
Il Gladbach si è portato in vantaggio in avvio di gara ma ha subito una pesante rimonta. La squadra tedesca non vince da sette partite fra tutte le competizioni.

Highlights: la rimonta del Barcellona contro il Gladbach
Highlights: la rimonta del Barcellona contro il Gladbach

Forma (tutte le competizioni, dalla più recente)
Barcellona: PPPVPV
Mönchengladbach: SPPSSP

L'opinione dei reporter: Graham Hunter (@BumperGraham)
Inutile pensare che il Barcellona tolga il piede dall'acceleratore perché ha già vinto il girone. Non solo i suoi giocatori si esaltano sentendo l'inno della UEFA Champions League, ma sono anche reduci da quattro pareggi. Andrés Iniesta dovrebbe giocare uno spezzone di gara, purché non risenta delle fatiche di sabato dopo cinque settimane di infortunio. Paco Alcácer dovrebbe sostituire lo squalificato Neymar e vorrà sicuramente segnare il primo gol con il Barcellona a quasi sei mesi dal suo arrivo.

Lo sapevi?
Marc-André ter Stegen è nato a Monchengladbach e ha collezionato 108 presenze in Bundesliga con il Borussia dal 2011 al 2014. Maggiori informazioni nella pagina della partita.