La Dinamo sorprende l'Arsenal, Roma a testa alta

La Dinamo Zagabria conquista la sua prima vittoria nella fase a gironi dopo 16 partite, la Roma ferma il Barcellona mentre uno stoico Gent risponde a tono al Lione.

La Dinamo Zagabria festeggia una vittoria tanto attesa in UEFA Champions League
La Dinamo Zagabria festeggia una vittoria tanto attesa in UEFA Champions League ©AFP/Getty Images
  • La prodezza di Alessandro Florenzi regala alla Roma il pareggio contro il Barcellona
  • Matz Sels neutralizza un rigore nel finale contro il Lione, salvando un Gent ridotto in nove uomini
  • Il Chelsea, che balbetta in Inghilterra, supera agevolmente 4-0 il Maccabi Tel Aviv 
  • La Dinamo Zagreb conquista la prima vittoria nella fase a gironi dopo 16 partite
  • Hulk sigla una doppietta nel successo esterno per 3-2 dello Zenit a Valencia
  • Vota per il tuo Giocatore della Settimana dalle 09.00CET di giovedì
  • I Gruppi E–H proseguono il 29 settembre, i Gruppi A–D il giorno seguente 

Gruppo E
Leverkusen 4-1 BATE
Hakan Çalhanoğlu sigla una doppietta nella ripresa e trascina il Leverkusen a una meritata e larga vittoria all'esordio.

Il capolavoro di Alessandro Florenzi
Il capolavoro di Alessandro Florenzi©AFP/Getty Images

Roma 1-1 Barcelona
Lionel Messi raggiunge quota 100 presenze in UEFA Champions League sullo stesso palcoscenico della finale del 2009. Finisce in parità, con Alessandro Florenzi che risponde al vantaggio firmato da Luis Suárez.  

Gruppo F
Dinamo Zagreb 2-1 Arsenal
L'autogol di Alex Oxlade-Chamberlain apre le danze a Zagabria, mentre il raddoppio è di Fernandes. Inutile il gol di Theo Walcott per gli ospiti.

Olympiacos 0-3 Bayern München
Thomas Müller sblocca il punteggio grazie a un bellissimo gol a sette minuti dall'intervallo. Il 2-0 è di Mario Götze, il tris è del solito Müller su rigore nei minuti di recupero. 

Gruppo G
Dynamo Kyiv 2-2 Porto
Vincent Aboubakar segna un gol per tempo, portando il suo bottino in UEFA Champions League a cinque reti in altrettante partite. Ma a Kiev finisce 2-2, con le reti di Oleh Gusev e Vitaliy Buyalskiy per gli ucraini.

Oscar esulta dopo il rigore
Oscar esulta dopo il rigore©AFP/Getty Images

Chelsea 4-0 Maccabi Tel Aviv
Nonostante l'errore dal dischetto di Eden Hazard, gli inglesi alzano subito il ritmo passando in vantaggio con la punizione di Willian. Sul tabellino dei marcatori ci finiscono anche Oscar, Diego Costa e Cesc Fàbregas.  

Gruppo H
Valencia 2-3 Zenit
Hulk si scatena al Mestalla segnando due gol nel primo tempo. João Cancelo dà il via alla rimonta, completata da André Gomes a 17 minuti dal termine. Ma a decidere la gara è alla fine Axel Witsel.

Gent 1-1 Olympique Lyonnais
Il Gent, al debutto in UEFA Champions League, ferma il Lione. Christophe Jallet porta in vantaggio il Lione al 58' con un colpo di testa ma Danijel Milicevic risponde al 68'. Matz Sels para un rigore di Alexandre Lacazette nel finale con il Gent che finisce la partita in nove.