La storia finora: Real Madrid CF

Ispirato dai gol di Cristiano Ronaldo e Karim Benzema, il Real Madrid campione in carica ha concluso il Gruppo B a punteggio pieno con 11 lunghezze di vantaggio sul Basilea.

La fase a gironi del Real Madrid ©Getty Images

La fase a gironi del Real Madrid CF non poteva andare meglio. Le merengues sono diventate la sesta squadra a concluderla a punteggio pieno, nonché la prima a riuscirci due volte dopo aver compiuto l'impresa nel 2011/12.  

La storia finora
Il Real ha inanellato sei vittorie nel Gruppo B ed è stato la squadra di riferimento per tutto il continente. Il 5-1 sull'FC Basel 1893 alla prima giornata ha segnalato le intenzioni delle merengues, che hanno consolidato l'ottima partenza con un 2-1 in casa del PFC Ludogorets Razgrad.

Le vittorie consecutive contro il Liverpool FC (squadra che il Real non aveva mai battuto) hanno assicurato la qualificazione, mentre l'1-0 a Basilea e il 4-0 contro il Ludogorets hanno completato il percorso netto della squadra di Carlo Ancelotti.

Il momento decisivo
Sorpresa da un gol di Marcelinho alla seconda giornata, la squadra spagnola ha recuperato e ha battuto di misura il Ludogorets, ma non è stato facile. Dopo aver sbagliato un calcio di rigore, Cristiano Ronaldo ne ha trasformato un altro a metà del primo tempo.   

L'undici di Ancelotti faticava a trovare il raddoppio e sembrava accontentarsi di un pareggio, fino a quando il subentrato Karim Benzema ha insaccato su cross di Marcelo a meno di un quarto d'ora dalla fine.

Giocatore chiave: Cristiano Ronaldo
Il capitano del Portogallo ha saltato appena 15 minuti della fase a gironi, segnando cinque gol di cui uno decisivo a Basilea. Premiato con la fascia da capitano alla sesta giornata, Ronaldo ha trasformato un rigore contro il Ludogorets, mettendo a segno il 72esimo gol in UEFA Champions League e scavalcando Raúl González al secondo posto della classifica cannonieri assoluta del torneo.

Astro nascente: Isco
Il giocatore, 22 anni, ha cominciato a lasciare il segno in questa stagione dopo un trasferimento da 30 milioni di euro dal Málaga CF nell'estate 2013. Con il suo acume e la sua visione di gioco, il centrocampista centrale ha realizzato un gol e cinque assist in Liga, ma si pensa che prossimi anni possa dare un contributo ancora maggiore a livello di club e in nazionale.

Numero: 16
Il Real è stato sublime in attacco, con 16 gol segnati (10 dei quali da Ronaldo e Benzema), e ha concluso con 11 punti di vantaggio sul Basilea.

Frase
"Il Real Madrid ha giocatori di altissimo livello e può strapparti la partita con tre tocchi. In effetti è andada proprio così".
Derlis Gonzalez, attaccante del Basilea, dopo la gara contro le merengues.

Prossima sfida: FC Schalke 04
(In trasferta: 18 febbraio, in casa: 10 marzo)
Il Real Madrid ha eliminato lo Schalke negli ottavi di finale della scorsa stagione, imponendosi 6-1 a Gelsenkirchen e 3-1 al Santiago Bernabéu. Cristiano Ronaldo ha messo a segno quattro gol, mentre Gareth Bale e Karim Benzema ne hanno firmati due a testa.