UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

L'orgoglio di Godín e Luís

Diego Godín e Filipe Luís si sono detti "molti tristi" dopo la sconfitta del loro Atlético Madrid in finale, ma entrambi sono orgogliosi di quanto fatto in campo per tutta la stagione.

L'orgoglio di Godín e Luís
L'orgoglio di Godín e Luís ©UEFA.com

Diego Godín, difensore Atlético
Ovviamente mi sento molto triste, perché abbiamo perso questa partita ed è un vero peccato. Alla fine però sono molto orgoglioso di questa squadra, di tutte le persone del club e di tutti i tifosi. Possiamo essere molto orgogliosi, e camminare a testa alta dato che abbiamo fatto una stagione spettacolare e abbiamo avuto successo sul campo. Ma questo è il calcio, si vince e si perde. Quindi dobbiamo fare i complimenti ai campioni, noi possiamo rimanere sereni dato che anche noi abbiamo avuto la nostra parte in questa stagione.

E' stata una stagione spettacolare, con la vittoria della Liga, e sapppiamo quanto significhi e quanto sia difficile. Ma OK, è un peccato, perché se giochi una finale la vuoi vincere. Ma non ci siamo riusciti. Abbiamo provato di tutto. Ma alla fine, come ho detto, possiamo essere molto orgogliosi, dei miei compagni e dei tifosi.

I nostri tifosi ci hanno sostenuto in maniera molto forte per molti anni, sperando, tifando e soffrendo con noi. E noi abbiamo dimostrato che come club e come squadra cerchiamo sempre di dare il massimo quando giochiamo.

Filipe Luís, difensore Atlético
Mi sento molto triste perché eravamo così vicini a mettere le mani sul trofeo. Perderlo così fa male, ovviamente. Il Real Madrid ha giocato una grande partita credendoci fino alla fine: congratulazioni a loro. Noi dobbiamo rialzare la testa e pensare al futuro.

Di sicuro fa male. Se il Real Madrid avesse vinto 3-0, non avrebbe fatto così male, ma sfiorare il trofeo e poi vederlo sfuggire è davvero dura. Ma OK, ci congratuliamo con loro. Hanno una grande rosa, giocatori fantastici. Hanno giocato una grande stagione, tutto qui.

Ma anche noi abbiamo giocato una grande stagione ed è stato bello sfidare le grandi squadre di questa competizione. Volevamo vincere questo trofeo, non è successo, ma di sicuro è stata una stagione fantastica.