UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Ibrahimović sogna la prima Champions

L'attaccante svedese parla dell'inseguimento alla sua prima Champions League, del "progetto in corso" al PSG e della "gioia incontenibile" all'esordio nella competizione con l'Ajax.

Ibrahimović sogna la prima Champions
Ibrahimović sogna la prima Champions ©UEFA.com

Sebbene abbia conquistato titoli nazionali con sei squadre, Zlatan Ibrahimović non ha ancora vinto il trofeo per club più ambito.

Ibrahimović è approdato al Paris Saint-Germain nell'estate del 2012 guidandolo subito alla conquista del primo titolo di Ligue 1 dopo 19 anni. Il centravanti svedese ha centrato così la vittoria in un massimo campionato nazionale per la decima volta in quattro paesi. I parigini sono sulla strada giusta verso la difesa del titolo, ma è alla UEFA Champions League che il PSG e il suo attaccante ambiscono in modo speciale.

"Significherebbe molto per noi – ha dichiarato Ibrahimović -. Andare oltre i quarti di finale sarebbe un grande risultato per noi. Questo progetto, che è in corso, è iniziato due anni fa. Sono qui da un anno e mezzo ed è già cresciuto molto. Abbiamo una squadra con un grande potenziale e molta qualità. Quest'anno siamo cresciuti molto a livello di collettivo”.

Ibrahimović, 32 anni, ha esordito nella fase a gironi a 21 anni, segnando una doppietta nel successo per 2-1 dell'AFC Ajax contro l'Olympique Lyonnais. "Ero molto felice – ha dichiarato -. Della mia prima partita di Champions League ricordo la musichetta e le bandiere intorno allo stadio. Dopo il primo gol ricordo di essere impazzito. Ho attraversato tutto il campo di corsa per andare dai miei amici dall'altra parte. Li avevo invitati a vedere la partita. E' stato un momento speciale”.

Il prossimo avversario del PSG è il Bayer 04 Leverkusen negli ottavi di finale. L'andata è in programma martedì in Germania.

Il video qui sopra contiene l'intervista completa.