UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Il Leverkusen vuole sfruttare la sua "piccola chance"

Il tecnico del Paris Saint-Germain Laurent Blanc si è detto felice di aver evitato i pesi massimi City e Arsenal e di aver pescato il Bayer Leverkusen, che da parte sua vuole cercare di sfruttare al meglio la sua "piccola chance".

Simon Rolfes, capitano Leverkusen
Non c'erano squadre semplici da affrontare al sorteggio. Avremmo affrontato una grande d'Europa in qualsiasi caso e alla fine ci è toccato il Paris. Sarà una grande sfida per noi e siamo felici di accettarla. Non vediamo l'ora di scendere in campo.

Michael Schade, presidente Leverkusen
Siamo felici per questo abbinamento, sarà un bello spettacolo per i tifosi. Arrivati a questa fase del torneo non ci sono avversarie abbordabili e prima del sorteggio avevo detto che il mio sogno sarebbe stato sfidare il Paris. sarà bello giocare a Parigi, la città è splendida e il viaggio da Leverkusen non sarà troppo impegnativo.

Sfideremo una squadra di qualità e che in Zlatan Ibrahimović ha un giocatore straordinario. Sarà durissima per noi e certamente partiremo sfavoriti, ma i tifosi assisteranno sicuramente a due grandi partite.

Stefan Reinartz, difensore Leverkusen
Loro hanno maggiori risorse a livello finanziario, ma noi abbiamo già dimostrato di poter tenere testa alle grandi d'Europa. Nel calcio nulla è mai sicuro prima della fine di entrambe le sfide.

Rudi Völler, direttore sportivo Leverkusen
Abbiamo poche possibilità in questa sfida ma contiamo di sfruttarle. [Zlatan] Ibrahimović è ovviamente il loro grande campione, ma con [Edinson] Cavani, [Ezequiel] Lavezzi e Thiago Silva, ne hanno tanti di giocatori di caratura mondiale.

Michael Schade, presidente Leverkusen
Siamo felici del sorteggio. Sono avversari di notevole fascino. In questa fase della competizione non c'è un sorteggio facile, ma posso dire che questo è quello che avrei desiderato. Sarà una grande trasferta contro il Paris, in una fantastica città e non troppo lontano da Leverkusen.

Sono una squadra di qualità con giocatori meravigliosi come Zlatan Ibrahimović. Sarà dura, non siamo certamnete noi i favoriti. Sono certo che i tifosi potranno assistere a due fantastiche sfide. 

Laurent Blanc, allenatore Paris
 Eravamo preparati per il Leverkusen. Abbiamo studiato la squadra e abbiamo ancora tempo per farlo. Erano in un girone duro e sono riusciti a qualificarsi. Non possiamo dire se è stato un buon sorteggio o meno. Avrebbe potuto andare peggio ma li rispettiamo molto, come rispettiamo le altre squadre in campionato e in Champions League.

Siamo riusciti ad evitare il City, che toccherà invece all'Arsenal. Osserveremo il campionato tedesco più da vicino ora. Ho visto la sconfitta per 5-0 del Leverkusen contro il Manchester united. Non è stata la loro miglior partita. Sono dietro al Bayern in campionato e conosco il loro allenatore. Ho tempo per studiare tutto il resto. 

Adrien Rabiot, centrocampista Paris
Il nostro obiettivo resta quello di andare più lontano possibile in questa competizione e fare meglio dell'anno passato [quarti di finale]. I miei compagni di squadra sono parsi visibilmente soddisfatti del sorteggio. Avremmo optato per una sfida più importante ma è un buon sorteggio per proseguire il cammino. Sono abbastanza felice.