La quarta giornata in cifre

UEFA.com presenta le statistiche chiave in vista della quarta giornata, inclusa la serie positiva dell'FC Bayern München e i record contrastanti di Club Atlético de Madrid e Real Sociedad de Fútbol.

Franck Ribéry a segno contro il Plzeň
Franck Ribéry a segno contro il Plzeň ©Getty Images

Le partite di martedì 
Gruppo A (Real Sociedad de Fútbol - Manchester United FC, FC Shakhtar Donetsk - Bayer 04 Leverkusen)
• Lo United non vince in trasferta in Europa dal successo in casa dell'SC Braga dello scorso 7 novembre. La Real di Jagoba Arrasate cerca di evitare una striscia record negativa di quattro sconfitte consecutive.

• L'ultimo successo interno dello Shakhtar contro squadre della Bundesliga risale al primo turno di Coppa UEFA 1980/81 contro l'Eintracht Frankfurt quando Mikhail Sokolovski regalò il successo per 1-0 dell'andata. La sconfitta per 3-0 del ritorno in Germania cancellò comunque quella prestazione.

Gruppo B (Juventus - Real Madrid CF, FC København - Galatasaray AŞ)
 
• La Juventus ha vinto gli ultimi cinque precedenti contro il Real a Torino – il Real Madrid aveva vinto il primo confronto diretto in Piemonte, 1-0 nell'andata dei quarti di finale di Coppa dei Campioni del 1961/62.

• Il Galatasaray ha perso solo tre delle ultime 20 Etrasferte europee, vincendo dieci volte.

Gruppo C (Paris Saint-Germain FC - RSC Anderlecht, Olympiacos FC - SL Benfica)
 
• Mentre il PSG ha segnato 12 gol subendone solo uno vincendo le prime tre partite, l'Anderlecht ha subito dieci reti e cerca ancora il suo primo punto o il suo primo gol.

• Olympiacos e Benfica si sono sfidate in Grecia nella fase a gironi della Coppa UEFA 2008/09 e la squadra greca si è imposta per 5-1.

Gruppo D (FC Viktoria Plzeň - FC Bayern München, Manchester City FC - PFC CSKA Moskva)
 
• Il Plzeň ha perso nettamente in casa contro il Manchester City alla prima giornata, ma in precedenza aveva vinto dieci delle undici sfide interne in competizioni UEFA, tre di fila nei preliminari di questa stagione. I campioni in carica del Bayern ha vinto le ultime quattro trasferte, cinque delle ultime sei, migliore striscia da successi esterni consecutivi ottenuti durante la Coppa UEFA vinta nel 1995/96.

• Per il City è la prima sfida interna contro una squadra russa, il CSKA ha invece fatto visita all'Inghilterra quattro volte nell'ultimo decennio – ottenendo un pareggio, il 3-3 in casa del Manchester United FC nella fase a gironi il 3 novembre del 2009.

Le partite di mercoledì
Gruppo E (Chelsea FC - FC Schalke 04, FC Basel 1893 - FC Steaua Bucureşti)
• Il Chelsea ha ottenuto cinque vittorie e un pareggio contro avversari tedeschi in casa; lo Schalke ha vinto 2-0 a Londra in casa dell’Arsenal FC nella fase a gironi dello scorso anno, ma è stato il suo primo successo in Inghilterra dopo un pareggio e quattro sconfitte.

• Il Basilea ha vinto due delle sue ultime tre gare casalinghe contro avversari romeni ma ha perso l’ultima; lo Steaua ha pareggiato le sue due prime partite giocate in Svizzera, ma ha perso le ultime due.


Gruppo F (Borussia Dortmund - Arsenal FC, SSC Napoli - Olympique de Marseille)

• Il Dortmund, che cerca l’ottava vittoria casalinga consecutiva in UEFA Champions League, non ha mai perso in casa contro avversari inglesi, vincendo quattro delle sette sfide giocate e pareggiando in tre occasioni. L’Arsenal è imbattuto da quattro trasferte in Germania.

 

• Prima della terza giornata, il Napoli aveva segnato solo due gol in sei partite contro squadre della Ligue 1. Il Marsiglia aveva perso 2-1 in casa dell’FC Internazionale Milano negli ottavi di finale del 2011/12 – la sua prima sconfitta in Italia in quattro partite – ma si era qualificato per la regola dei gol in trasferta grazie alla precedente vittoria in casa per 1-0.

Gruppo G (Club Atlético de Madrid - FK Austria Wien, FC Zenit - FC Porto)
• L’Atlético si qualificherebbe per la fase a eliminazione diretta per la prima volta dopo il 2008/09 in caso di vittoria, e stabilirebbe anche il record del club di vittorie consecutive nella competizione per club più prestigiosa del continente. Prima di questa stagione la sua serie migliore era di tre vittorie consecutive, realizzata nella sua prima presenza in Coppa dei Campioni nel 1958/59.

• In casa di squadre russe il Porto ha registrato quattro vittorie e una sconfitta. Lo Zenit ha già vinto in casa contro una squadra portoghese in questa stagione. Ha battuto il Paços de Ferreira 4-2 nel ritorno degli spareggi di UEFA Champions League completando un trionfo complessivo per 8-3, e non ha mai perso in casa contro squadre portoghesi registrando quattro vittorie e un pareggio – tra cui la vittoria contro il Porto per 3-1 nella fase a gironi del 2011/12.

Gruppo H (FC Barcelona - AC Milan, AFC Ajax - Celtic FC)
• La sconfitta casalinga per 3-0 in semifinale contro il Bayern a maggio è l’unico KO dei Blaugrana nelle sue ultime 23 gare di UEFA Champions League giocate in casa. Il Milan ha perso due volte in Spagna la scorsa stagione, 1-0 in casa del Málaga CF nella fase a gironi e 4-0 in casa del Barcellona nel ritorno degli ottavi; non vince da cinque trasferte nel paese iberico.

• L’Ajax ha vinto solo tre delle sue ultime dieci partite di competizioni UEFA giocate ad Amsterdam, con cinque sconfitte subite. Il Celtic spera invece di evitare una terza sconfitta consecutiva in una trasferta europea in questa stagione.