Metti fuorigioco il COVID-19 seguendo i cinque punti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità e della FIFA per aiutare a fermare la diffusione della malattia.

1. Lavarsi le mani 2. Tossire sul gomito piegato 3. Non toccarsi il viso 4. Mantenere la distanza fisica 5. Stare a casa in caso di malessere.
Maggiori informazioni >

Sprint per Angerer, Schelin e Goessling

Nadine Angerer, Lotta Schelin e Lena Goessling sono in lizza per il primo Premio UEFA Best Women's Player in Europe, che verrà consegnato il 5 settembre. La UEFA ha reso note le candidature.

Sprint per Angerer, Schelin e Goessling
Sprint per Angerer, Schelin e Goessling ©UEFA.com

Nadine Angerer e Lena Goessling, vincitrici di UEFA Women's EURO 2013, contenderanno al capocannoniere del torneo Lotta Schelin il Premio UEFA Best Women's Player in Europe, che verrà assegnato per la prima volta il 5 settembre dopo una votazione in tempo reale.

L'estremo difensore della Germania Angerer, che gioca in Australia con il Brisbane Roar dopo aver lasciato l'1. FFC Frankfurt, è stata una delle grandi protagoniste del torneo in Svezia grazie ai due rigori parati nella finale vinta 1-0 contro la Norvegia. La centrocampista Goessling, invece, è stata il faro del VfL Wolfsburg capace di centrare l'accoppiata campionato-coppa nazionale in Germania ed è stata eletta migliore in campo in finale in occasione del trionfo del club tedesco in UEFA Women's Champions League alla sua prima partecipazione al torneo. Schelin, attaccante dell'Olympique Lyonnais, è uscita sconfitta dalla sfida dello Stamford Bridge, ma è stata il simbolo di EURO in patria e grazie ai cinque gol segnati per la Svezia si è assicurata la Scarpa d'Oro adidas.

La lista originale di dieci calciatrici per il premio femminile è scaturita dalle votazioni dei Ct delle 12 squadre protagoniste a UEFA Women's EURO 2013 e degli allenatori dei club impegnati nei quarti di finale della UEFA Women's Champions League 2012/13. Ogni tecnico ha stilato una lista di cinque calciatrici, assegnando cinque punti alla prima della lista, quattro alla seconda, tre alla terza, due alla quarta e uno alla quinta.

La lista di dieci calciatrici è poi stata inviata a 18 giornalisti sportivi specializzati in calcio femminile e selezionati dal gruppo European Sports Media (ESM), che hanno espresso tre preferenze assegnando cinque punti alla prima classificata, tre punti alla seconda e uno alla terza. Le tre calciatrici con più punti sono risultate, in ordine alfabetico, Angerer, Goessling and Schelin.

La votazione finale per stabilire la vincitrice del premio verrà effettuata dagli stessi giornalisti. La votazione e la premiazione si svolgeranno nel corso della cerimonia di sorteggio per i sedicesimi e gli ottavi di finale della UEFA Women's Champions League 2013/14, in programma il 5 settembre presso la Casa del Calcio Europeo di Nyon, Svizzera.

La UEFA ha inoltre reso noti i nomi delle calciatrici che si sono classificate dal quarto al decimo posto in classifica al termine della seconda tornata di votazioni effettuate dai 18 giornalisti sopraccitati:

4 Nadine Kessler (GER, VfL Wolfsburg) – numero di punti, 16
5 Verónica Boquete (ESP, Tyresö FF) – 11
6 Caroline Seger (SWE, Tyresö FF) – 8
7 Nilla Fischer (SWE, Linköpings FC) – 6
8 Célia Okoyino da Mbabi (GER, 1. FFC Frankfurt) – 4
9 Wendie Renard (FRA, Olympique Lyonnais) – 3
10 Louisa Necib (FRA, Olympique Lyonnais) – 2

In alto