Metti fuorigioco il COVID-19 seguendo i cinque punti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità e della FIFA per aiutare a fermare la diffusione della malattia.

1. Lavarsi le mani 2. Tossire sul gomito piegato 3. Non toccarsi il viso 4. Mantenere la distanza fisica 5. Stare a casa in caso di malessere.
Maggiori informazioni >

Il Ludogorets esonera Petev

I campioni di Bulgaria del PFC Ludogorets Razgrad hanno esonerato il tecnico Ivaylo Petev in seguito alla sconfitta contro il Lyubimets 2007.

Ivaylo Petev ha riscosso grande successo nei tre anni al Ludogorets
Ivaylo Petev ha riscosso grande successo nei tre anni al Ludogorets ©Getty Images

I campioni di Bulgaria del PFC Ludogorets Razgrad hanno esonerato il tecnico Ivaylo Petev.

Conquistato con il Ludogorets due titoli consecutivi, una Coppa di Bulgaria e la Supercoppa nel 2012, Petev è stato sollevato dall’incarico sulla scia della sconfitta per 1-0 contro il Lyubimets 2007 nella gara di esordio della stagione. La sua squadra era stata anche sconfitta 6-5 ai calci di rigore in Supercoppa per mano del PFC Beroe Stara Zagora e mercoledì è stata piegata dall’ŠK Slovan Bratislava nell’andata del secondo turno preliminare di UEFA Champions League. L’assistente tecnico Georgi Dermendzhiev guiderà la squadra nella sfida di ritorno in programma la prossima settimana.

"Ho trascorso tre stagioni fantastiche al Ludogorets, conquistando la prima promozione in massima divisione, vincendo due campionati, una Coppa bulgara e la Supercoppa”, ha detto Petev. “Sono felice di aver preso parte a questo fiorente progetto. Sono orgoglioso di quello che abbiamo ottenuto e ringrazio i tifosi per il loro supporto. Auguro buona fortuna al Ludogorets per la sfida di mercoledì contro lo Slovan”.

In alto