Ancelotti lascia Parigi per Madrid

Il tecnico emiliano allenerà il Real Madrid, nove volte campione d'Europa, dopo essersi svincolato dal PSG.

Carlo Ancelotti è il nuovo tecnico del Real Madrid
Carlo Ancelotti è il nuovo tecnico del Real Madrid ©AFP/Getty Images

Carlo Ancelotti sarà il successore di José Mourinho al timone del Real Madrid CF. Le strade del Paris Saint-German FC, campione di Francia, e del 54enne tecnico italiano si sono separate dopo che il club parigino ha raggiunto un accordo con Laurent Blanc.

L'ex allenatore di Juventus, AC Milan e Chelsea FC, arriva al Santiago Bernabéu per sostituire Mourinho, la cui avventura triennale alla guida dei nove volte campioni d'Europa si è conclusa il mese scorso. Ancelotti ha sottoscritto un contratto triennale con il Real Madrid e sarà presentato ufficialmente mercoledì.

Ancelotti, che ha allenato anche AC Reggiana 1919 e Parma FC nel corso di una carriera di allenatore iniziata nel 1995, ha guidato il PSG alla conquista di un titolo nazionale che mancava da 19 anni. Per Ancelotti era la prima stagione completa a Parigi, avendo preso le redini della squadra a dicembre 2011. Inoltre, ha condotto il PSG ai quarti di finale della scorsa UEFA Champions League, dove è stato eliminato dall'FC Barcelona per la regola dei gol segnati in trasferta.

Ancelotti ha ottenuto grandi successi come calciatore con la maglia del Milan, vincendo due scudetti e due Coppe dei Campioni (nonché un altro scudetto e quattro Coppe Italia con l'AS Roma). Ha bissato i successi come allenatore, guidando i rossoneri alla conquista del titolo nel 2004 e della UEFA Champions League nel 2003 e 2007. Ha lasciato il Milan per il Chelsea nel 2009, vincendo campionato e Coppa d'Inghilterra alla prima stagione.

Il Real Madrid ha chiuso la scorsa stagione al secondo posto in campionato ed è stato eliminato in semifinale di UEFA Champions League per il terzo anno di seguito. Le Merengues inizieranno il cammino nella UEFA Champions League 2013/14 nella fase a gironi.