Şahin torna a Dortmund

Il centrocampista della nazionale turca lascia il Liverpool: il Real Madrid lo cede in prestito alla sua vecchia squadra fino al termine della stagione 2013/14.

Nuri Şahin con la sua nuova maglia
Nuri Şahin con la sua nuova maglia ©Bongarts

Nuri Şahin torna ai campioni di Germania del Borussia Dortmund in prestito dal Real Madrid CF per i prossimi 18 mesi.

Il 24enne nazionale turco era in prestito al Liverpool FC, ma l’accordo con la squadra inglese è stato cancellato e il centrocampista giocherà con la squadra tedesca per il resto della stagione e per quella 2013/14. Con il Dortmund aveva collezionato 135 presenze in Bundesliga.

"Ho dormito solo tre o quattro ore la notte scorsa, volevo tornare a casa immediatamente. Dortmund è la mia casa e sono incredibilmente felice. Adesso c’è più competizione per giocare ma spero comunque di poter aiutare la squadra”, ha aggiunto Şahin, che era passato al Real Madrid nell’estate del 2011. Il centrocampista, il più giovane a debuttare in Bundesliga quando aveva 16 anni nel 2005/06, è stato fondamentale per la conquista del titolo nel 2010/11.

Appena dieci le partite giocate con il Real Madrid, quattro in UEFA Champions League, prima di trasferirsi in Inghilterra ad agosto. Al Liverpool sette presenze in campionato e quattro in UEFA Europa League. Spera però di ritrovarsi a Dortmund. "Tutti conoscono Nuri, non bisogna spiegare i suoi punti di forza. Ha un grande potenziale e un carattere perfetto per il Dortmund", ha detto il direttore sportivo Michael Zorc.

Zorc ha anche annunciato che il terzino sinistro Marcel Schmelzer ha rinnovato il suo contratto fino al 2017. Il 24enne non ha saltato un minuto nella fase a gironi di UEFA Champions League segnando il gol della vittoria contro il Real Madrid alla terza giornata. Il Dortmund sfiderà l’FC Shakhtar Donetsk negli ottavi.