UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Il Benfica vola con Cardozo

SL Benfica - FC Oţelul Galaţi 1-0
Le Aquile superano di misura i campioni di Romania con un gol del paraguaiano e vincono il Gruppo C.

Óscar Cardozo esulta dopo aver segnato il gol-partita per il Benfica
Óscar Cardozo esulta dopo aver segnato il gol-partita per il Benfica ©Getty Images

L'SL Benfica si qualifica agli ottavi di UEFA Champions League come prima classificata del Gruppo C grazie alla vittoria di misura contro l'FC Oţelul Galaţi all'Estádio do Sport Lisboa e Benfica.

Con la qualificazione già conquistata alla quinta giornata fuori casa contro il Manchester United FC, la squadra di Jorge Jesus deve vincere per assicurarsi il primo posto. Decide il gol in apertura di Óscar Cardozo, che lascia a zero punti la vivace squadra di Dorinel Munteanu.

Dopo un buon avvio i campioni di Romania rischiano di farsi sorprendere in contropiede al 6', ma l'uscita tempestiva di Branko Grahovac impedisce al passaggio filtrante di Bruno César di raggiungere Nicolás Gaitán.

Un minuto più tardi, il Benfica passa: Axel Witsel serve all'indietro Gaitán, sul cui cross basso Cardozo, appostato sul secondo palo, insacca. Per il paraguaiano si tratta del 23esimo gol in competizioni UEFA per club. Con il Manchester United in svantaggio fuori casa contro l'FC Basel 1893, i padroni di casa si trovano saldamente in testa al girone e controllano la gara senza problemi.

Cardozo calcia al lato da fuori area, mentre dall'altra parte l'Otelul va vicino al pareggio in una delle rare incursioni offensive: doppia parata di Artur su Gabriel Paraschiv e sul capitano Gabriel Giurgiu. Gli ospiti acquistano sicurezza e sfiorano ancora il gol con un tiro a giro di Giurgiu, fuori di poco, e con un una conclusione di Liviu Antal respinta da Artur.

I padroni di casa partono bene nella ripresa e sfiorano il raddoppio con un tiro al volo di César su cross di Gaitán. L'argentino imperversa sulla sinistra e offre un altro splendido cross di destro a Cardozo, che manda oltre la traversa.

Javi García calcia al lato dalla distanza poco dopo la mezz'ora su invito di Witsel, mentre il neo entrato Nolito impegna Grahovac dopo un uno-due con Cardozo. L'Otelul non si arrende e impegna ancora Artur: attento ad alzare una conclusione di Ioan Filip. Un errore nel finale di Rodrigo è ininfluente ai fini del risultato finale.