UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Missione quasi impossibile per Hummels

Per accedere agli ottavi il Borussia Dortmund dovrà battere l'Olympique Marsiglia con quattro gol di scarto, sperando in un contemporaneo successo dell'Arsenal sull'Olympiacos, ma il difensore non si fa troppe illusioni.

Mats Hummels ha parlato con UEFA.com
Mats Hummels ha parlato con UEFA.com ©UEFA.com

Il Borussia Dortmund non parte favorito nella corsa a tre che assegna l'ultimo posto disponibile per gli ottavi di finale di UEFA Champions League nel Gruppo F, ma Mats Hummels tiene accesa una debole fiammella di speranza per i tedeschi in vista della sfida di martedì contro l'Olympique de Marseille.

L'Arsenal FC ha già centrato primato qualificazione battendo 2-1 proprio i tedeschi due settimane fa, ma la lotta per il secondo posto alle spalle dei Gunners resta apertissima.

L'OM, con sette punti, parte favorito e precede di una lunghezza l'Olympiacos e di tre il Dortmund. Per qualificarsi, i tedeschi dovranno superare il Marsiglia con quattro gol di scarto al BVB Stadion e sperare in un successo dell'Arsenal in Grecia. In caso di pareggio al Pireo, i gol che il Dormund dovrebbero essere ancora di più.

Hummels non rimpiange la sconfitta di Londra, maturata contemporanemanete a quella per 1-0 dell'OM contro l'Olympiacos e prende le cose con filosofia: "Se avessimo vinto e lo avesse fatto anche il Marsiglia la situazione sarebbe identica - ha spiegato il difensore 22enne -. Ora abbiamo bisogno di segnare quattro gol e sappiamo che sarà un'impresa molto difficile".

Il cammino verso la qualificazione è dunque tutto in salita per i Gialloneri, che dovranno anche sperare che l'Arsenal, in cui milita il tedesco Per Mertesacker - faccia loro un favore contro l'Olympiacos. "Sappiamo bene che la nostra situazione è molto complicata, perché avremmo bisogno anche di una vittoria dell'Arsenal, che però è già qualificato e certo non schiererà la migliore formazione possibile - ha proseguito Hummels -. In ogni caso, ho detto a Mertesacker che gli farò passare un brutto quarto d'ora se i Gunners non vinceranno in Grecia".

Ma finché la matematica non condanna il Dortmund, Hummels non perde le speranze: "Doremo disputare la gara perfetta contro il Marsiglia e sperare in un picccolo aiuto da parte dell'Arsenal", ha concluso il difensore. La speranza, si sa, è l'ultima a morire.