Barcellona 'devastante' per Messi

Lionel Messi è stato votato migliore in campo della finale ma l'asso argentino esalta la prestazione "devastante" da parte di tutta la squadra: "Abbiamo dimostrato di che pasta siamo fatti".

Barcellona 'devastante' per Messi
Barcellona 'devastante' per Messi ©Getty Images

Lionel Messi ha descritto come "devastante" la prestazione con cui l'FC Barcelona ha superato il Manchester United FC a Wembley conquistando il titolo continentale per la quarta volta nella sua storia.

Per il Barcellona è stato il terzo trionfo in UEFA Champions League in sei stagioni, e quest'ultimo è arrivato proprio dove tutto era iniziato nel 1992. Messi è stato scelto come migliore in campo coronando una grande prestazione con un gol dalla distanza dopo che Wayne Rooney aveva cancellato il vantaggio iniziale di Pedro Rodríguez.

David Villa ha poi aggiunto il terzo regalando al Barcellona un finale più tranquillo e il bis della finale del 2009.  Messi ha commentato: "Siamo molto felici di poter sollevare un'altra coppa. E' stata una stagione molto difficile ma abbiamo dimostrato di che pasta siamo fatti. Siamo stati superiori, essere il migliore in campo è l'ultima cosa che conta, è stata una prestazione devastante da parte di tutta la squadra. Abbiamo fatto bene in tutti i reparti".

Mentre l'argentino elogia i compagni, Xavi Hernández sottolinea l'importanza di Messi, che con il 12esimo gol stagionale nella competizione ha eguagliato il record di Ruud van Nistelrooy nell'era della UEFA Champions League. "E' il numero uno, fa sempre la differenza – è semplicemente il miglior giocatore al mondo".

A margine del successo del Barcellona c'è la storia di Éric Abidal, che dopo aver sconfitto un tumore al fegato a marzo è stato schierato titolare a sorpresa come terzino sinistro al posto di Carles Puyol, in imperfette cindizioni fisiche, e si è guadagnato sul campo il diritto di sollevare per primo il trofeo al cielo. Daniel Alves, che come Abidal aveva saltato la finale del 2009, ha spiegato che la presenza del compagno ha dato alla squadra un motivo in più per festeggiare.

"Anche prima di tutto questo, avevamo detto che il nostro successo più importante era stato il recupero di Abi - ha dichiarato il brasiliano -. Questa sera abbiamo offerto un grande spettacolo a tutti gli appassionati di calcio e credo che i veri amanti di questo sport siano felici, perché hanno assistito a una splendida partita".

Anche Sergio Busquets ha parlato di "partita perfetta" da parte del Barcellona. "Abbiamo sofferto un po' all'inizio e alla fine, ma a quel punto la gara era già decisa. Siamo stati praticamente perfetti, abbiamo vinto grazie al possesso palla e all'ottima circolazione". Nessuno, certo, potrà affermare il contrario.