UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Scholes alza l'asticella

L'esperto centrocampista del Manchester United non si accontenta della qualificazione agli ottavi. Adesso vuole il primo posto: "Tutte le migliori stanno vincendo i loro gironi e quindi sarà importante battere il Valencia".

Scholes alza l'asticella
Scholes alza l'asticella ©Getty Images

Paul Scholes mette gli occhi sul primo posto nel Gruppo C di UEFA Champions League dopo aver contribuito alla vittoria del Manchester United FC sui Rangers FC che ha garantito agli inglesi un posto negli ottavi.

"Sarà importantissimo finire primi," ha detto il 36enne centrocampista Scholes -. Tutte le migliori squadre stanno vincendo i loro gironi e quindi sarà importante battere il Valencia e vincere il nostro. Intanto abbiamo raggiunto il primo obiettivo stagionale qualificandoci per gli ottavi, e l'abbiamo fatto con un turno di anticipo".

Michael Carrick elogia invece Wayne Rooney che ha trasformato il rigore decisivo a tre minuti dalla fine. "E' tipico per Wayne - ha detto il nazionale inglese a UEFA.com . E' un grande giocatore e, anche se era un po' nervoso, ha trasformato il rigore brillantemente. Abbiamo sempre creduto in una chance nel finale e per fortuna è arrivato quel rigore".

Grande delusione, invece per Vladimír Weiss: "Abbiamo dato tutto giocando un'ottima partita - ha detto il nazionale slovacco attualmente in prestito dal Manchester City F - Sono molto deluso specialmente perché abbiamo avuto diverse occasioni per segnare".