Metti fuorigioco il COVID-19 seguendo i cinque punti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità e della FIFA per aiutare a fermare la diffusione della malattia.

1. Lavarsi le mani 2. Tossire sul gomito piegato 3. Non toccarsi il viso 4. Mantenere la distanza fisica 5. Stare a casa in caso di malessere.
Maggiori informazioni >

Inizia una nuova stagione di emozioni

A 341 giorni dalla prossima finale di UEFA Champions League, l'edizione 2010/11 del torneo è iniziata con i sorteggi del primo e del secondo turno di qualificazione.

Gianni Infantino (segretario generale UEFA)
Gianni Infantino (segretario generale UEFA) ©UEFA.com

A 341 giorni dalla prossima finale di UEFA Champions League, l'edizione 2010/11 del torneo è iniziata con i sorteggi del primo e del secondo turno di qualificazione.

La sede UEFA di Nyon ha ospitato 36 squadre per quello che il segretario generale UEFA Gianni Infantino ha descritto come "l'inizio di un cammino lungo ed entusiasmante che porterà al culmine della stagione internazionale per club, la finale di UEFA Champions League di sabato 28 maggio 2011 a Wembley, dove i vincitori saranno incoronati campioni d'Europa".

Anche se la sfida a Londra sembra lontanissima e i ricordi della finale tra FC Internazionale Milano e FC Bayern München sono ancora freschi, le quattro partecipanti al primo turno di qualificazione – FC Santa Coloma, SP Tre Fiori, Birkirkara FC ed FK Rudar Pljevlja – e le 32 squadre che le attendono al secondo turno si preparano alla "competizione più impegnativa e gratificante del mondo", come ha dichiarato Infantino.

"Per raggiungere la fase a gironi, dove tutte le attività amministrative e commerciali sono centralizzate, mancano tre turni di qualificazione e uno spareggio. Tuttavia, state già avendo un ruolo molto importante nella storia della competizione", ha aggiunto il segretario generale.

"Vincendo il campionato e guadagnato il diritto a partecipare al sorteggio odierno, potete già essere orgogliosi dei vostri risultati".

Ai presenti, il segretario generale ha anche chiesto di pensare alle loro responsabilità nel tutelare i valori chiave del calcio, primo fra tutti il rispetto: "Come sempre all'inizio di ogni stagione, chiediamo a tutti i giocatori, gli allenatori, il personale, i dirigenti e i tifosi che rappresentano il proprio club di sostenere con passione la loro squadra, ma di farlo con rispetto. In altre parole, dobbiamo rispettare gli avversari, gli arbitri, i membri del club e i funzionari e, naturalmente, i tifosi dell'altra squadra".

Gli incontri del primo turno di qualificazione si giocheranno il 29/30 giugno e il 6/7 luglio, mentre il secondo turno di qualificazione si disputerà il 13/14 e il 20/21 luglio.

In alto