UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Chelsea, sarà la volta buona?

Per la trasferta sul campo del Liverpool nella semifinale di andata di UEFA Champions League, il Chelsea spera di smentire il vecchio detto “non c’è due senza tre”.

Chelsea, sarà la volta buona?
Chelsea, sarà la volta buona? ©Getty Images

Per la trasferta sul campo del Liverpool FC nella semifinale di andata di UEFA Champions League, il Chelsea FC spera di smentire il vecchio detto “non c’è due senza tre”.

• Nel 2005 e nel 2007, la formazione londinese è stata eliminata in semifinale dai Reds e nelle gare di ritorno ad Anfield ha sempre perso 1-0.

• Stavolta, il match di Liverpool sarà la gara di andata, mentre il ritorno verrà disputato a Londra il 30 aprile. Il Chelsea, dunque, spera che l’inversione dei campi abbia anche effetto sui risultati.

• Il Liverpool sarà tuttavia di diverso parere, poiché insegue la terza finale in quattro anni e ha la storia dalla sua parte. I Reds non hanno mai perso una semifinale contro il Chelsea, vincendo in FA Cup nel 1964/65 (2-0) e 2005/06 (2-1) oltre ai successi in Europa.

• Inoltre, i cinque volte Campioni d’Europa hanno vinto le ultime sette semifinali del trofeo più prestigioso d'Europa: un risultato che contrasta nettamente con quello del Chelsea, sconfitto ai tre ultimi tentativi.

• Negli ultimi anni, la rivalità tra Liverpool e Chelsea si è intensificata con sei incontri in UEFA Champions League dal 2005. L’undici di Rafael Benítez ha avuto la meglio con tre vittorie contro l’unica del Chelsea.

• Le squadre si sono affrontate per la prima volta nella semifinale 2004/05. Nella gara di ritorno casalinga dopo lo 0-0 dell’andata, i Reds si sono imposti per 1-0 con gol di Luis García e si sono qualificati per la gloriosa finale di Istanbul contro l’AC Milan.

• Le formazioni della gara del 3 maggio 2005 ad Anfield erano le seguenti:
Liverpool: Jerzy Dudek, Steve Finnan, Jamie Carragher, Sami Hyypiä, Djimi Traoré, Luis García (Antonio Núñez 84’), Didi Hamann (Harry Kewell 73’), Igor Bišćan, Steven Gerrard, John Arne Riise, Milan Baroš (Djibril Cissé 60’).

Chelsea: Petr Čech, Geremi (Robert Huth 76’), Ricardo Carvalho, John Terry, William Gallas, Claude Makelele, Tiago (Mateja Kežman 68’), Frank Lampard, Joe Cole (Arjen Robben 68’), Eidur Gudjohnsen, Didier Drogba.

• Il Liverpool ha inflitto un’ulteriore sconfitta nella semifinale della scorsa stagione. Dopo aver perso 1-0 allo Stamford Bridge (gol di Joe Cole al 29’), ha vinto al ritorno con lo stesso risultato (rete di Daniel Agger al 22’) e si è imposto ai calci di rigore per 4-1.

• Dirk Kuyt ha segnato il calcio di rigore decisivo, mentre il portiere Pepe Reina ha parato i tiri dal dischetto di Arjen Robben e Geremi. Benítez avrebbe poi perso la finale di Atene contro il Milan.

• Le formazioni della gara ad Anfield del 1° maggio 2007 erano le seguenti:

Liverpool: Pepe Reina, Steve Finnan, Jamie Carragher, Daniel Agger, John Arne Riise, Jermaine Pennant (Xabi Alonso 78’), Javier Mascherano (Robbie Fowler 118’), Steven Gerrard, Boudewijn Zenden, Dirk Kuyt, Peter Crouch (Craig Bellamy 106’).

Chelsea: Petr Čech, Paulo Ferreira, John Terry, Michael Essien, Ashley Cole, Claude Makelele (Geremi 118’), John Obi Mikel, Frank Lampard, Joe Cole (Arjen Robben 98’), Didier Drogba, Salomon Kalou (Shaun Wright-Phillips 107’).

• Oltre che in semifinale, Liverpool e Chelsea si sono affrontate anche nella fase a gironi 2005/06 e hanno sempre pareggiato 0-0. Entrambe si sono qualificate per gli ottavi (il Liverpool come vincitrice del girone).

• Nelle sei sfide precedenti in Europa, quando il Chelsea era allenato da José Mourinho, sono stati segnati appena tre gol.

• Il Liverpool ha raggiunto le semifinali vincendo un'altra sfida tutta inglese contro l'Arsenal FC. L'andata di Londra è finita sull'1-1 – gol di Emmanuel Adebayor e Kuyt – ed i Reds si sono poi imposti per 4-2 nel ritorno ad Anfield. Sami Hyypiä (30'), Fernando Torres (69'), Steven Gerrard (85', su calcio di rigore) e Ryan Babel (92') sono andati in rete per i padroni di casa. A sei minuti dal fischio finale Arsenal e Liverpool erano sul 2-2 (in gol per i londinesi erano andati Abou Diaby (13') e Adebayor (84') ed i Gunners erano qualificati.

• Il Liverpool è giunto secondo nel Gruppo A e negli ottavi ha eliminato l'FC Internazionale Milano con il risultato complessivo di 3-0.

• Dalla sconfitta casalinga per 1-0 contro l'Olympique de Marseille ad inizio stagione, il Liverpool ha impressionato in casa ottenendo quattro vittorie consecutive con una differenza reti di 18-3.

• Il Chelsea ha eliminato il Fenerbahçe SK ai quarti con il risultato complessivo di 3-2. Gli inglesi hanno perso 2-1 a Istanbul – con i gol di Kazım Kazım (65') e Deivid (81') per i padroni di casa che capovolgono lo 0-1 causato da un'autorete al 13' – ma hanno ottenuto la qualificazione alle semifinali grazie al 2-0 casalingo con marcature di Michael Ballack (4') e Lampard (87').

• Gli uomini di Avram Grant sono giunti primi nel Gruppo B e successivamente negli ottavi hanno sconfitto l'Olympiacos CFP con il risultato complessivo di 3-0.

• Prima della sconfitta in casa del Fenerbahçe, il Chelsea era imbattuto in trasferta quest'anno, facendo registrare vittorie in vasa del Valencia CF e del Rosenborg BK e pareggi contro FC Schalke 04 ed Olympiacos.

• Liverpool e Chelsea si sono incontrate tre volte nelle competizioni nazionali in questa stagione. Nella prima sfida - il 19 agosto - le due squadre hanno pareggiato 1-1 ad Anfield (gol di Torres per i Reds e Lampard per il Blues).

• Le formazioni in quell'occasione:
Liverpool: Pepe Reina, Steve Finnan, Jamie Carragher, Daniel Agger, Alvaro Arbeloa, Jermaine Pennant (Ryan Babel 68'), Steven Gerrard, Xabi Alonso, John Arne Riise (Peter Crouch 83'), Fernando Torres, Dirk Kuyt.

Chelsea: Petr Čech, Michael Essien, Tal Ben-Haim, John Terry, Ashley Cole, Salomon Kalou (Claudio Pizarro 46'), Shaun Wright-Phillips (Joe Cole 77'), John Obi Mikel, Frank Lampard, Florent Malouda, Didier Drogba.

• Quando le due squadre si sono affrontate nei quarti della Coppa di Lega a Stamford Bridge il 19 dicembre, Grant aveva sostituito Mourinho sulla panchina del Chelsea. Nell'occasione i Blues hanno vinto 2-0 con reti di Lampard (59') e Andriy Shevchenko (90').

• Nella terza sfida di questa stagione - in campionato 10 febbraio - è giunto un pareggio per 0-0 a Stamford Bridge.

• I due club si sono incontrati 150 volte facendo registrare 67 vittorie per il Liverpool, 52 per il Chelsea e 31 pareggi.

• In casa il Liverpool ha affrontato 73 volte il Chelsea facendo registrare 48 vittorie, 15 sconfitte e 10 pareggi.

• Il Chelsea ha vinto tre partite delle ultime cinque in Premier League ad Anfield. Il successo più recente è il 4-1 dell'ottobre 2005.

• Il Liverpool non perde in semifinale nella competizione dal 4-3 complessivo contro l'FC Internazionale Milano nella stagione 1964/65. Da allora i Reds hanno eliminato FC Zürich (1976/77), VfL Borussia Mönchengladbach (1977/78), FC Bayern München (1980/81), FC Dinamo 1948 Bucureşti (1983/84), Panathinaikos FC (1984/85) e Chelsea (2004/05 and 2006/07).

• Oltre alle due sconfitte in semifinale contro il Liverpool, il Chelsea è stato eliminato nella stessa fase della competizione anche nella stagione 2003/04 (5-3 complessivo contro l'AS Monaco FC).

• Il Liverpool si è sempre comportato bene nelle sfide tutte inglesi in Europa. Oltre alle due vittorie in semifinale contro il Chelsea e la recente eliminazione dell'Arsenal, i Reds si sono imposti contro il Tottenham Hotspur FC - grazie alla norma delle reti in trasferta - nella semifinale di Coppa UEFA 1972/73. L'unica eliminazione in sfide tutte inglesi è giunta nel primo turno della Coppa dei Campioni 1978/79 quando, da campioni in carica, i Reds sono stati sconfitti con il risultato complessivo di 2-0 dal Nottingham Forest FC.

• Il Chelsea nelle sfide contro squadre inglesi nelle coppe europee ha ottenuto due vittorie, oltre alle eliminazioni ad opera del Liverpool. I Blues si sono liberati dell'Arsenal nei quarti di finale della UEFA Champions League 2003/04 – pareggiando 1-1 in casa, e vincendo 2-1 in trasferta – e hanno poi vinto entrambe le gare di andata e ritorno per 1-0 contro il Manchester City FC nella semifinale di Coppa delle Coppe 1970/71, poi vinta dai londinesi.

• L'attaccante del Liverpool, Kuyt, e quello del Liverpool, Salomon Kalou, hanno ottenuto grandi risultati quando giocavano assieme nel club olandese del Feyenoord tra il 2004 ed il 2006. Kuyt ha segnato 51 gol in campionato e Kalou 35 nelle due stagioni assieme.

• Il centrocampista del Liverpool, Yossi Benayoun, è stato allenato dal tecnico del Chelsea, Grant, nelle stagioni 2000/01 e 2001/02. Con il Maccabi Haifa FC i due hanno vinto due campionati assieme e si sono poi incontrati di nuovo in nazionale.

• L'attaccante del Chelsea, Nicolas Anelka, ha trascorso la seconda metà della stagione 2001/02 in prestito al Liverpool, segnando quattro gol in 20 presenze di campionato.

• La punta del Chelsea, Shevchenko, quando vestiva la maglia rossonera ha fallito il decisivo calcio di rigore nella finale della UEFA Champions League del 2005, regalando il titolo al Liverpool.