UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

La Spagna supera l'Ucraina e si prende il bronzo

Le Furie Rosse sconfiggono 4-1 la nazionale di Kosenko e chiudono sul podio: Ortiz lascia la Roja dopo 15 anni.

Guarda tutti i gol del successo iberico nello spareggio per il terzo posto.
Highlights: Spagna - Ucraina 4-1

La Spagna non riesce a conquistare il suo decimo UEFA Futsal EURO, ma ottiene la sua dodicesima medaglia in altrettante edizioni battendo 4-1 l'Ucraina nella finale per il terzo posto ad Amsterdam.

Ortiz, al passo d’addio con la Spagna (presenza numero 215) dopo una carriera internazionale durata quindici anni, colpisce la traversa in avvio e offre l’assist per il gol del vantaggio, una super conclusione di Mellado, protagonista di un ottimo torneo, che non dà scampo al portiere avversario. Jesús Herrero, titolare al posto di Didac Plana tra i pali della Spagna, colpisce il palo dalla distanza, ma poi deva capitolare al cospetto di Ihor Korsun che soffia il pallone a Mellado nella metà campo della Roja e regala un perfetto assist a Ihor Cherniavskyi, che fa centro e festeggia con un’incredibile acrobazia.

Il capitano della Roja, Ortiz, ha giocato l'ultima partita con la maglia delle Furie Rosse
Il capitano della Roja, Ortiz, ha giocato l'ultima partita con la maglia delle Furie RosseSPORTSFILE

La Spagna si riporta rapidamente sul 2-1 grazie a Solano, che sfrutta il passaggio di Chino e trova un tiro angolato vincente. Meno di dieci minuti dopo la Roja si porta sul doppio vantaggio, grazie a un angolo di Borja che trova la correzione vincente di Boyis, che supera Tsypun.

L’Ucraina spinge per tornare in partita, ma è punita immediatamente da Adolfo, che dopo il pallone riconquistato da Ortiz, trova il poker a porta vuota.

  • La Spagna mantiene il record: in tutte le dodici edizioni di UEFA Futsal EURO non è mai uscita dal podio.
  • La Spagna chiude il torneo, considerando anche le qualificazioni, con 72 reti, battendo il record di 69 stabilito dalla Russia nell'edizione inaugurale del 1996.
  • La Spagna ha vinto tutte le dodici partite ufficiali contro l'Ucraina.
  • Ortiz, quattro volte campione d'Europa, chiude il suo settimo Futsal EURO con due primati personali: 35 presenze nelle fasi finali e 55 complessive considerando anche le qualificazioni.

Ortiz, capitano Spagna: "Non era la partita che volevamo giocare, volevamo giocare la finale più tardi, ma per noi era importante ottenere questo bronzo, per noi è sempre importante vincere. Siamo venuti qui per essere campioni, abbiamo lavorato sodo per questo, ma non abbiamo fatto bene come avremmo voluto. Dobbiamo dare valore a questa medaglia, perché alla fine è un bronzo in un Campionato Europeo, ma non partiamo da qui soddisfatti".

Kosenko, Ct Ucraina: "È stata una grande esperienza a questo EURO e abbiamo più tifosi in Ucraina e in tutta Europa, l'interesse è stato enorme. C'era una grande atmosfera tra la squadra e puoi avere successo solo se ce l'hai".