UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Spagna campione d'Europa!

Russia - Spagna 3-7
La Spagna conquista il suo settimo titolo europeo grazie a una dilagante vittoria in finale contro la Russia.

Guarda tutti i gol della finale vinta dalla Spagna contro la Russia a Belgrado.
1302_RUS-ESP_AMB
  • La Spagna vince il suo settimo titolo in dieci edizioni 
  • La Russia viene sconfitta per la terza volta consecutiva in finale, la quarta in cinque sfide decisive contro la Spagna
  • Il torneo si chiude con 129 gol e un totale di 113.820 spettatori
  • Guarda i gol nel video qui sopra

La Spagna conquista il suo settimo titolo in dieci edizioni di UEFA FUtsal EURO grazie a una dilagante vittoria in finale contro la Russia.

La squadra di José Venancio López si rende subito pericolosa con l'acrobatica conclusione di Miguelín ma la sfera si stampa sulla traversa. Il colpo vincente è di Alex che regala il vantaggio agli iberici dopo otto minuti. Il raddoppio, propiziato dal pallone conquistato a metà campo da Mario Rivillos, porta la firma di Pola.

Più tardi Rivillos si traveste da goleador e firma il tris, mentre qualche secondo dopo Pola torna di nuovo protagonista con una bellissima rete. La Russia non si arrende e allo scadere della prima frazione di gioco accorcia le distanze con Romulo. Nella ripresa, Gustavo si supera con alcuni interventi determinanti ed evita una prematura disfatta russa.

©Getty Images

La Spagna è inarrestabile: Miguelín accorcia le distanze prima della rete avversaria di Robinho, poi ancora Miguelín e Rivillos centrano il bersaglio. Ivan Milovanov sigla il terzo gol della Russia, che non può nulla contro lo strapotere iberico.

La chiave
López ha chiuso la pratica nel primo tempo, non lasciando scampo alla Russia. 

La Spagna migliore di sempre?
La Spagna non è, forse, mai stata così dominante in nessuno dei due Mondiali o nei sette Europei vinti. Tutti sono stati perfetti, e solo una volta hanno dovuto inseguire i propri avversari, contro il Kazakistan in semifinale.