Calciatrice dell'Anno: tutto su Pernille Harder

Pernille Harder è una delle tre finaliste del premio UEFA di Calciatrice dell'Anno. UEFA.com vi racconta chi è la prolifica attaccante del Wolfsburg nonché capitano della Danimarca.

Sarà Pernille Harder la vincitrice del premio UEFA di Calciatrice dell'Anno?
Sarà Pernille Harder la vincitrice del premio UEFA di Calciatrice dell'Anno? ©UEFA.com

Essere capitano della tua nazionale con 92 presenze e 47 gol ad appena 24 anni non è cosa di tutti i giorni, e decisamente fuori dal comune è stato il 2016/17 che ha confermato Pernille Harder come una delle migliori calciatrici del mondo.

Titolare della nazionale danese già prima dei 17 anni, Harder è venuta alla ribalta nel campionato svedese da quando nel 2012 si è trasferita al Linköping, e il 2016 è stato l'anno della sua consacrazione definitiva. In quell'anno ha segnato con una media di più di un gol a partita per i campioni di Svezia, conquistandosi così una chiamata dal Wolfsburg.

Titolare con la maglia del suo nuovo club, la Calciatrice Danese dell'Anno 2015 e 2016 ha aiutato il Wolfsburg a vincere campionato e coppa. Poi, a UEFA Women's EURO 2017, ha guidato la Danimarca alla sua prima fase finale giocando in maniera superlativa nei quarti di finale vinti contro la superfavorita Germania, e andando in rete nella finale persa per 4-2 contro i padroni di casa dell'Olanda.

Palmares: campionato svedese (2016), campionato tedesco, Coppa di Germania

Come il Lyon ha vinto la Champions League
Come il Lyon ha vinto la Champions League

Campionato
Linköping 2016
Presenze: 22
Gol: 24
Wolfsburg 2016/17
Presenze: 12
Gol: 6

UEFA Women's Champions League
Presenze: 2
Gol: 0
Assist: 0

UEFA Women's EURO
Presenze: 6
Gol: 1
Assist: 1

Paul Saffer, redattore calcio femminile per UEFA.com:

  • La danese Harder ha dimostrato di poter giocare in maniera brillante sia da centravanti unico, come avviene in nazionale, che da rifinitore.
  • Il suo splendido gol del 2-2 nella finale di UEFA Women's EURO ha evidenziato tutta la sua tecnica e qualità da leader.
  • Si è dimostrata una top player in due dei più performanti campionati d'Europa: Svezia e Germania.