Olanda campione d'Europa: storia del torneo

Battendo la Danimarca per 4-2 a Enschede e centrando sei vittorie su sei, l'Olanda è diventata la quarta nazione a vincere il titolo europeo femminile. UEFA.com ripercorre il cammino trionfale delle padrone di casa.

Mandy van den Berg e Sherida Spitse alzano la coppa
Mandy van den Berg e Sherida Spitse alzano la coppa ©Getty Images

Battendo la Danimarca per 4-2 a Enschede e centrando sei vittorie su sei, l'Olanda è diventata la quarta nazione a vincere il titolo europeo femminile. UEFA.com ripercorre il cammino trionfale delle padrone di casa.

L'Olanda si gode il trionfo
L'Olanda si gode il trionfo©Getty Images

OLANDA: verso la gloria

Fase a gironi
1-0 Norvegia, 1-0 Danimarca, 2-1 Belgio (prima classificata nel Gruppo A)

Quarti di finale
2-0 Svezia

Semifinale
3-0 Inghilterra

Finale
4-2 Danimarca

Miglior piazzamento precedente: semifinale 2009

Reazioni:

Vivianne Miedema: 'Siamo felicissime!'
Vivianne Miedema: 'Siamo felicissime!'

Sarina Wiegman, Ct
"È stata una bellissima finale, con due squadre che volevano davvero attaccare e vincere. Sei gol in una partita del genere sono un bello spot per il calcio femminile. Abbiamo meritato, ma anche la Danimarca ha dimostrato che meritava di essere qui".

Sari van Veenendaal, portiere Olanda
"Tutti erano vestiti di arancione e tifavano per noi. Enschede è la mia seconda casa, ho giocato qui per cinque anni ed è incredibile. Sono molto contenta!".

  • La strategia vincente

Cambio in panchina
Dopo aver mancato la qualificazione alle Olimpiadi 2016 dietro la Svezia, l'Olanda ha destato qualche preoccupazione durante i 16 mesi di amichevoli. La sconfitta per 1-0 contro l'Inghilterra a novembre è stata la quinta in otto partite: per questo è stato deciso di sostituire il Ct Arjan van der Laan con la vice Sarina Wiegman, coadiuvata dall'esperto Foppe de Haan.

Lavorando anche con le giovanili dello Sparta Rotterdam maschile, Wiegman ha vinto otto amichevoli su 11 nel 2017, perdendo di misura contro Australia, Francia e Giappone e ridando fiducia alla squadra in vista del torneo.

Un buon inizio
Nella gara d'esordio contro la Norvegia, l'Olanda si è procurata subito una buona occasione e ha dato al pubblico un antipasto di quello che sarebbe arrivato nelle fasi successive del torneo. Grazie al gioco sulle fasce di Shanice van de Sanden e Lieke Martens, ha centrato un 1-0 davanti al 21.732 spettatori di Utrecht, record di affluenza nel calcio femminile in Olanda.

L'Olanda ha vinto sei partite su sei
L'Olanda ha vinto sei partite su sei©Getty Images

Nelle gare successive, l'Olanda ha conquistato due sofferte vittorie contro Danimarca e Belgio ed è arrivata prima nel Gruppo A.

Vittime illustri
Ai quarti, la Svezia sembrava un ostacolo di caratura superiore, ma l'Olanda si è imposta con un meritato 2-0 grazie a un calcio di punizione di Martens e al primo gol di Vivianne Miedema nel torneo. "Con questo tifo è come giocare in 12 - ha commentato Jackie Groenen -. È fantastico avere tutta questa gente con noi".

In semifinale, le padrone di casa hanno attratto ben 27.093 spettatori a Enschede (record del torneo) per la gara contro l'Inghilterra, che aveva eliminato la Francia. Nel frattempo, la Danimarca batteva a sorpresa la Germania. Stavolta, le olandesi hanno avuto la meglio non grazie al gioco sulle fasce, ma al dominio a metà campo con Danielle van de Donk, Groenen e Spitse. I gol sono stati realizzati da Miedema e Van de Donk, mentre l'inglese Jodie Taylor (Arsenal) è stata neutralizzata da un'altra giocatrice delle Gunners, Sari van Veenendaal.

La finale
L'Olanda si è lanciata in attacco anche in finale. Miedema ha segnato altri due gol ed è arrivata a quattro, mentre Martens si è confermata la miglior giocatrice del torneo e la beniamina di casa Spitse ha trasformato un calcio di rigore.

La Ct Sarina Wiegman con la coppa
La Ct Sarina Wiegman con la coppa©AFP/Getty Images

Ancora una volta, le olandesi hanno sfruttato al massimo il fattore campo e lo hanno trasformato in voglia di vincere, conquistando un titolo più che meritato.

PRINCIPALI TRAGUARDI

  • Prima squadra ospitante a vincere il torneo dopo la Germania nel 2001
  • Le sei partite dell'Olanda hanno fatto registrare il tutto esaurito per un'affluenza complessiva di 110.897 spettatori, record per una singola nazione a UEFA Women's EURO
  • L'Olanda è la quarta nazione a vincere il titolo, nonché la prima nuova campione d'Europa dopo la Germania (Ovest) nel 1989
  • È appena la seconda nazione a vincere il titolo europeo sia a livello maschile che femminile