Tutto ciò che c'è da sapere su UEFA EURO 2020

Quali sono le 13 città che ospiteranno le gare di UEFA EURO 2020? Le squadre che si qualificheranno per le fasi finali giocheranno nei rispettivi paesi? Quale sarà il format del torneo? Come funzioneranno le qualificazioni? Ecco tutte le risposte.

Le città ospitanti di UEFA EURO 2020
Le città ospitanti di UEFA EURO 2020 ©Getty Images

Tutte le sedi di UEFA EURO 2020

Londra ospiterà la finale di EURO 2020
Londra ospiterà la finale di EURO 2020©Getty Images

Finale e semifinali
Londra, Inghilterra: Wembley Stadium

Tre gare della fase a gironi, un quarto di finale
Baku, Azerbaigian: Olimpiya Stadionu
Monaco, Germania: Fußball Arena München
Roma, Italia: Stadio Olimpico
San Pietroburgo, Russia: Saint Petersburg Stadion

UEFA EURO 2020 per unire i tifosi
UEFA EURO 2020 per unire i tifosi

Tre gare della fase a gironi, un ottavo di finale
Amsterdam, Olanda: Amsterdam ArenA
Bilbao, Spagna: Estadio de San Mamés
Bruxelles, Belgio: Eurostadium
Bucarest, Romania: Arena Națională
Budapest, Ungheria: Puskás Ferenc Stadion
Copenhagen, Danimarca: Parken
Dublino, Repubblica d'Irlanda: Dublin Arena
Glasgow, Scozia: Hampden Park

Le squadre dei paesi ospitanti si qualificheranno automaticamente?
Non ci saranno squadre qualificate di diritto. Anche le nazionali che ospiteranno alcune partite del torneo nei rispettivi paesi dovranno guadagnarsi l'accesso alle fasi finali. 

Come si svolgeranno le qualificazioni?
Il successo del primo Europeo UEFA a 24 squadre – UEFA EURO 2016 – ha confermato la bontà dell'idea della UEFA di allargare le fasi finali, e anche quelle di UEFA EURO 2020 saranno a 24 squadre.

▪ Le Qualificazioni Europee – in programma da marzo a novembre 2019 – stabiliranno 20 delle partecipanti, ovvero le prime due di ciascuno dei dieci gironi di qualificazione. 

▪ Altre quattro nazionali si qualificheranno attraverso la nuova UEFA Nations League, con gli spareggi in programma nel marzo 2020.

Quale sarà il format del torneo?
Il format sarà quello di UEFA EURO 2016. Le prime due classificate di cascuno dei sei gironi delle fasi finali si qualificano per gli ottavi di finale insieme alle quattro migliori terze.

Il sindaco di Londra Sadiq Khan e il Presidente UEFA Aleksander Čeferin
Il sindaco di Londra Sadiq Khan e il Presidente UEFA Aleksander Čeferin©Getty Images

Le nazionali dei paesi ospitanti giocheranno in casa?
Le nazionali dei paesi ospitanti che si qualificheranno per le fasi finali giocheranno due gare della fase a gironi in casa, ma tale garanzia non ci sarà per la fase a eliminazione diretta. In ognuno dei sei gironi potranno essere inserite un massimo di due nazionali dei paesi ospitanti. 

La composizione dei gironi verrà stabilita da un sorteggio, regolato dall'adozione di fasce di merito, ma l'inserimento delle nazionali dei paesi ospitanti verrà effettuato anche tenendo conto delle distanze di viaggio.

Perché un 'EURO per l'Europa'?
"C'è grande soddisfazione nell'essere in grado di portare EURO 2020 in così tanti paesi e città, nel vedere il calcio diventare un punto d'unione tra le nazioni e nel portare la competizione più vicino ai tifosi, che sono la linfa vitale di questo gioco", ha dichiarato il Presidente UEFA Aleksander Čeferin.

Le informazioni sui biglietti per i tifosi?
I tifosi possono già registrare un account o accedere al TICKET PORTAL con un account esistente per poter esprimere le proprie preferenze su spostamenti e squadre ed essere i primi a ricevere tutte le informazioni sui biglietti per UEFA EURO 2020.