Il sito ufficiale del calcio europeo

Di María super, PSG stellare: il Barça è travolto

Pubblicato: Martedì, 14 febbraio 2017, 22.03CET
Paris Saint-Germain-Barcellona 4-0
I campioni di Francia rifilano un poker ai Blaugrana e ipotecano la qualificazione: l'argentino fa doppietta, al Parco dei Principi segnano anche Draxler e Cavani.
Di María super, PSG stellare: il Barça è travolto
Julian Draxler del Paris Saint-Germain festeggia dopo la grande vittoria in UEFA Champions League contro il Barcellona ©AFP/Getty Images

Statistiche partite

ParisBarcelona

Gol segnati4
 
0
Possesso (%)43
 
57
Tiri totali16
 
6
in porta10
 
1
fuori2
 
4
Bloccati4
 
1
sui legni0
1
Calci d'angolo2
 
4
Fuorigioco0
3
Cartellini gialli1
 
3
Cartellini rossi0
 
0
Falli commessi14
 
11
Falli subiti10
 
14
Passaggi426
 
580
riusciti378
 
522

Classifiche

 
Pubblicato: Martedì, 14 febbraio 2017, 22.03CET

Di María super, PSG stellare: il Barça è travolto

Paris Saint-Germain-Barcellona 4-0
I campioni di Francia rifilano un poker ai Blaugrana e ipotecano la qualificazione: l'argentino fa doppietta, al Parco dei Principi segnano anche Draxler e Cavani.

Il Paris Saint-Germain sfodera la prestazione perfetta e travolge il Barcellona. Al Parco dei Principi, nell’andata degli ottavi di UEFA Champions League, i campioni di Francia schiantano 4-0 i Blaugrana: sono la doppietta di Ángel Di María, insieme ai gol di Julian Draxler ed Edinson Cavani, a ipotecare la qualificazione per la squadra di Unai Emery. 

Il PSG, che affrontava il Barcellona per la terza volta nelle ultime cinque stagioni nella fase a eliminazione diretta, ha lasciato solo le briciole alla formazione di Luis Enrique, malgrado l’assenza del suo capitano Thiago Silva. I ragazzi di Emery hanno confermato il loro eccezionale momento di forma, conquistando l’undicesimo successo nelle ultime dodici partite ufficiali; agli Azulgrana, per raggiungere i quarti per la decima stagione di fila, servirà un’impresa il prossimo 8 marzo al Camp Nou.

I padroni di casa, trascinati dal calore dei loro tifosi, partono con un pressing molto forte e si rendono pericolosi in apertura con Cavani: il destro del Matador, servito da Di María, è respinto da Sergi Roberto, poi Draxler spedisce alto. Marc-André ter Stegen è costretto agli straordinari e il portiere tedesco dice di no prima a Blaise Matuidi e poi ad Adrien Rabiot.

Al 18’ il PSG sblocca il risultato. La punizione di Di María è super, il portiere del Barça è costretto a inchinarsi. Ter Stegen si oppone poco dopo a Cavani, i campioni di Spagna ci provano con André Gomes ma è il retropassaggio di Marquinhos a creare qualche grattacapo a Kevin Trapp.

La squadra di Luis Enrique attraversa uno dei rari momenti positivi della partita e il numero 1 dei francesi salva l’1-0 prima su André Gomes, poi in uscita su Luis Suárez. I campioni di Francia tornano a macinare gioco, Draxler fa venire il mal di testa a Sergi Roberto ma Ter Stegen contiene il suo sinistro.

A cinque minuti dall’intervallo, dopo una chance fallita da Matuidi, la formazione di Emery trova il raddoppio. Marco Verratti soffia il pallone a centrocampo a Lionel Messi e inventa un grande assist per Draxler, che in diagonale firma il 2-0.

Chi si aspetta la reazione del Barça nel secondo tempo, è prontamente smentito. Cavani, di testa, manda alto di poco, ma dopo dieci minuti della ripresa il Paris Saint-Germain fa ancora festa. Transizione superba dei padroni di casa, Di María si infila tra due avversari e con un meraviglioso sinistro a giro batte ancora Ter Stegen.

Il Barcellona è semplicemente alle corde, Luis Enrique prova a dare la scossa e toglie André Gomes per inserire Rafinha. Dalla parte opposta, un tarantolato Di María lascia il posto a Lucas Moura; la nota stonata per i francesi è l’infortunio a Verratti, che viene sostituito da Christopher Nkunku.

Al 72’ arriva il poker. Spettacolare cavalcata di Thomas Meunier, il belga serve nello spazio Cavani che con un destro sul primo palo fa ancora esplodere il Parco dei Principi: è il 4-0, per l’ex attaccante del Napoli è il quarto gol in quattro partite di UEFA Champions League.

Il Barça ha un paio di sussulti, ma Neymar manda a lato e Samuel Umtiti centra il palo dopo un’uscita a vuoto di Trapp. Finisce così, per il PSG una notte e un poker da sogno; i Blaugrana tornano dalla Francia con le ossa rotte.

©AFP/Getty Images

Ultimo aggiornamento: 20/02/17 14.08CET

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/season=2017/matches/round=2000784/match=2019615/postmatch/report/index.html#di+maria+super+psg+stellare+barca+travolto