Il sito ufficiale del calcio europeo

2014/15: quinto titolo per il Barcellona

Pubblicato: Martedì, 16 giugno 2015, 14.04CET
Il Barça vince la sua quarta UEFA Champions League in nove anni (la quinta in totale) battendo la Juventus, che diventa la prima squadra a perdere sei finali.
2014/15: quinto titolo per il Barcellona
Il Barcellona festeggia a Berlino ©Getty Images
Pubblicato: Martedì, 16 giugno 2015, 14.04CET

2014/15: quinto titolo per il Barcellona

Il Barça vince la sua quarta UEFA Champions League in nove anni (la quinta in totale) battendo la Juventus, che diventa la prima squadra a perdere sei finali.

Per la quarta volta in 10 stagioni, l'FC Barcelona vince la UEFA Champions League, conquistando il quinto titolo nella sua storia. La Juventus, nel frattempo, centra un primato poco invidiabile, diventando la prima squadra a perdere sei finali di Coppa dei Campioni.

Campione d'Europa per la prima volta nel 1992, il Barcellona raggiunge FC Bayern München e Liverpool FC a cinque titoli grazie a un 3-1 sui bianconeri all'Olympiastadion di Berlino. I gol di Ivan Rakitić, seguiti dal momentaneo pareggio di Álvaro Morata e dalle reti di Luis Suárez e Neymar, permettono ai blaugrana di vincere per la seconda volta Liga, Coppa del Re e UEFA Champions League, mentre Luis Enrique diventa il secondo allenatore dopo Josep Guardiola a vincere i tre trofei alla prima stagione in panchina.

Il cammino del Barcellona verso Berlino inizia a rilento, con una vittoria di misura contro l'APOEL FC e una sconfitta in casa del Paris Saint-Germain. A questi risultati, però, seguono nove vittorie consecutive: fra queste, le tre contro il PSG (alla sesta giornata e due volte ai quarti) e, per la seconda edizione consecutiva, due contro il Manchester City FC agli ottavi.

In semifinale, Guardiola affronta la sua ex squadra con il Bayern, che però si arrende ai gol di Lionel Messi (2) e Neymar negli ultimi 13 minuti al Camp Nou. A nulla vale la vittoria per 3-2 al ritorno.

L'avversaria del Barça nella sfida a Berlino è la Juventus, che manca dalla finale del 2003 e insegue anch'essa un triplete dopo aver vinto la Coppa Italia e il quarto scudetto consecutivo. Dagli ottavi in poi, l'undici di Massimiliano Allegri elimina Borussia Dortmund, AS Monaco FC e Real Madrid CF (con reti decisive dell'ex Morata), ma il Barcellona si rivela un ostacolo insormontabile. La sconfitta nella finale del 2015 segue quelle del 1973, 1983, 1997, 1998 e 2003.

Nella fase a gironi, il Real Madrid vince sei partite su sei, mentre all'andata degli ottavi batte l'FC Schalke 04 ed eguaglia il record del Bayern centrando la decima vittoria consecutiva. Anche se la sconfitta casalinga per 4-3 al ritorno non impedisce alla squadra di Carlo Ancelotti di andare avanti, le merengues proseguono con una sola vittoria in quattro partite, eliminando il Club Atlético de Madrid di misura e perdendo con un 3-2 complessivo contro la Juventus in semifinale.

Il Bayern è una delle squadre più in forma della stagione: dopo aver inflitto sette gol all'AS Roma (fase a gironi) e all'FC Shakhtar Donetsk (ritorno degli ottavi), ribalta la sconfitta per 3-1 all'andata dei quarti contro l'FC Porto con un 6-1 a Monaco, ma non può niente contro il Barcellona in semifinale. Agli ottavi, il PSG elimina il Chelsea FC grazie a una vittoria eroica in 10 uomini nella gara di ritorno, ma cade ai quarti per il terzo anno consecutivo. Con l'uscita dell'Arsenal FC e del Manchester City agli ottavi, nessuna squadra inglese arriva ai quarti: è la seconda volta in tre anni.     

Fra gli altri protagonisti dell'edizione 2014/15 ci sono Luiz Adriano dello Shakhtar, che contro l'FC BATE Borisov segna otto gol in totale, Francesco Totti, che diventa il marcatore più anziano nella storia della competizione, e Xavi Hernández, che scavalca Raúl González per numero di presenze nel torneo. Collezionando la 150esima presenza nella semifinale di ritorno, il centrocampista del Barça supera Iker Casillas, mentre la finale vinta a Berlino è la degna conclusione della sua lunga carriera in blaugrana.

Ultimo aggiornamento: 23/08/16 7.57CET

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/season=2015/overview/index.html#quinto+titolo+barcellona

Risultato finale

La finale - 06/06/2015
Juventus1-3Barcelona
ItaliaItalia
 
SpagnaSpagna
  • Stadio: Olympiastadion
  • Posto: Berlino (GER)
Semifinaliste
BayernGermaniaGermania
Real MadridSpagnaSpagna
 
 

Calendario

Qualificazioni

Spareggio

Fase a gironi

Eliminazione diretta

Finale