Il sito ufficiale del calcio europeo

Il Valencia si aggrappa a Rami

Pubblicato: Martedì, 12 febbraio 2013, 22.56CET
Valencia CF - Paris Saint-Germain FC 1-2
Un gol del francese nel finale tiene vive le speranze degli spagnoli in vista del ritorno contro il PSG a segno con Lavezzi e Pastore.
di Graham Hunter
da Mestalla
Il Valencia si aggrappa a Rami
Ezequiel Lavezzi riceve i complimenti di Zlatan Ibrahimović dopo il gol ©AFP/Getty Images

Statistiche partite

ValenciaParis

Gol segnati1
 
2
in porta7
 
10
fuori5
 
4
Calci d'angolo8
 
0
Fuorigioco3
 
5
Falli commessi13
 
10
Cartellini gialli1
 
1
Cartellini rossi0
1
Possesso (%)60
 
40

Classifiche

 
Pubblicato: Martedì, 12 febbraio 2013, 22.56CET

Il Valencia si aggrappa a Rami

Valencia CF - Paris Saint-Germain FC 1-2
Un gol del francese nel finale tiene vive le speranze degli spagnoli in vista del ritorno contro il PSG a segno con Lavezzi e Pastore.

Il Paris Saint-Germain FC compie un importante passo avanti verso i quarti di finale di UEFA Champions League vincendo in trasferta l'andata degli ottavi contro il Valencia CF.

La squadra di Carlo Ancelotti chiude il primo tempo meritatamente in vantaggio di due gol grazie alle reti di Ezequiel Lavezzi e Javier Pastore e a una prestazione convincente. Nel finale di gara, Adil Rami accorcia le distanze e tiene vive le speranze degli spagnoli in vista del ritorno in programma il 6 marzo.

Una rimonta del Valencia al Parco dei Principi appare improbabile, anche se il PSG non avrà a disposizione né Zlatan Ibrahimović – espulso per un fallo ai danni di Andrés Guardado nel recupero – né Marco Verratti, ammonito nel primo tempo.

Quasi sempre gli ospiti sono apparsi più rapidi, decisi e convinti rispetto ai padroni di casa. Ernesto Valverde può consolarsi con la reazione della sua squadra, che ha cercato in tutti i modi di riaprire il discorso qualificazione. Il Valencia ha cercato soprattutto con Guardado, impiegato a sinistra, di rifornire il proprio punto di riferimento, Roberto Soldado, ma ogni tentativo si è infranto contro Mamadou Sakho.

Dall'altra parte, Lucas, Pastore e Lavezzi sono stati imprendibili per la retroguardia di casa. Il primo gol, al 10', lascia il segno sulla gara. Lucas aveva già colpito un palo con un gran tiro quando Pastore chiude il triangolo a Lavezzi, che batte Vicente Guaita. Lavezzi potrebbe raddoppiare più tardi su un passaggio all'indietro di Pastore, ma il portiere del Valencia si salva con una parata a terra.

Prima del raddoppio, Lucas raccoglie un rimpallo al limite della propria area dopo un gran tiro di Jonas, supera in velocità tre avversari e impegna Guaita.
Poi, poco prima dell'intevallo, arriva il colpo che affonda il Valencia. Lucas va via a Guardado dal fondo e crossa in mezzo per Pastore, che prende il tempo a Ricardo Costa e Daniel Parejo e insacca.

L'inserimento di Sergio Canales e Nelson Valdez nella ripresa dà un po' di fantasia ai padroni di casa, ma l'iniziativa resta in mano al PSG. Lavezzi svirgola un tiro da buona posizione, calcia debolmente tra le braccia di Guaita poco più tardi in una situazione di uno contro uno e triangola con Ibrahimović, ma il capitano della Svezia non trova la conclusione vincente.

Il PSG meriterebbe il terzo gol, e invece è il Valencia a segnare nel finale: deviazione al volo di Rami su punizione di Tino Costa. Nei secondi frenetici che seguono il gol Ibrahimović viene espulso.

Ultimo aggiornamento: 20/02/13 11.12CET

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/season=2013/matches/round=2000348/match=2009586/postmatch/report/index.html#il+valencia+aggrappa+rami

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • Le parole CHAMPIONS LEAGUE e UEFA CHAMPIONS LEAGUE, il logo e il trofeo della UEFA Champions League e i loghi della Finale di UEFA Champions League sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.