Il sito ufficiale del calcio europeo

Europa amara per il City

Pubblicato: Martedì, 4 dicembre 2012, 22.45CET
Borussia Dortmund - Manchester City FC 1-0
Nel Gruppo D, gol di Julian Schiber e terza vittoria interna per la squadra tedesca, che mette fine ai sogni Europei degli ospiti.
di Andy James
da BVB Stadion Dortmund
Europa amara per il City
Julian Schieber (Borussia Dortmund) ©Getty Images

Statistiche partite

DortmundMan. City

Gol segnati1
 
0
in porta10
 
4
fuori8
 
2
Calci d'angolo3
 
7
Fuorigioco2
 
9
Falli commessi6
 
10
Cartellini gialli0
3
Cartellini rossi0
 
0
Possesso (%)49
 
51

Classifiche

Ultimo aggiornamento: 19/06/2013 23:04 CET

Legenda:

G: Giocate   
P.ti: Punti   
 
Pubblicato: Martedì, 4 dicembre 2012, 22.45CET

Europa amara per il City

Borussia Dortmund - Manchester City FC 1-0
Nel Gruppo D, gol di Julian Schiber e terza vittoria interna per la squadra tedesca, che mette fine ai sogni Europei degli ospiti.

Il primo gol di Julian Schieber in UEFA Champions League mette fine ai sogni europei del Manchester City FC e corona un cammino eccezionale del Borussia Dortmund nel Gruppo D.

I campioni di Germania restano imbattuti in quello che era forse il girone più difficile, centrando tre vittorie interne. Finale amaro per il City, che diventa così la prima squadra inglese, da quando è nata la UEFA Champions League, a non vincere neanche una partita nella fase a gironi e ad arrivare ultima con tre sconfitte esterne.

Per festeggiare la qualificazione, già in tasca, la tifoseria di casa accoglie i giocatori in campo con una scenografia spettacolare che raffigura lo stemma della squadra. Con il primo posto nel girone già sicuro, il tecnico del Dortmund Jürgen Klopp schiera molti volti meno noti. Uno di questi, Oliver Kirch, cerca la via del gol al 12’, ma Joe Hart neutralizza.

Dopo una lunga fase di studio, è il City ad affacciarsi in avanti: il tiro dalla distanza di Edin Džeko viene deviato da Roman Weidenfeller. L’estremo difensore del Dortmund, già messosi in evidenza contro l’FC Bayern München nell’ultimo turno di campionato, sventa con grandissimi riflessi un colpo di testa ravvicinato di Carlos Tévez (pur in fuorigioco). Poco dopo, è il vivace Marco Reus a tirare fuori di poco.

Ivan Perišić, spalla di Reus a centrocampo, già in gol con spettacolari tiri al volo contro squadre inglesi (fra cui uno contro l’Arsenal FC la scorsa stagione), ci prova ad inizio ripresa: su un lungo spiovente, il giocatore croato tira di prima intenzione, ma Hart è bravo a deviare sopra la traversa.

Il portiere della nazionale inglese si ripete su Kevin Grosskreutz, lesto a concludere a rete dopo un dialogo con Moritz Leitner, ma nulla può al 57’: il subentrato Jakub Błaszczykowski spedisce un invitante pallone in area, che il 23enne Schieber trasforma nel suo primo gol nella massima competizione continentale.

L’ex attaccante del VfB Stuttgart potrebbe raddoppiare poco dopo, ma Hart vigila sul tentativo di colpo sotto. Le occasioni sprecate da Leitner e dal subentrato Robert Lewandowski avrebbero solo arrotondato il punteggio. Il City cede così definitivamente all’AFC Ajax, sconfitto in Spagna dal Real Madrid CF, il terzo posto nel girone e la qualificazione in UEFA Europa League.

Ultimo aggiornamento: 06/12/12 1.23CET

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/season=2013/matches/round=2000347/match=2009582/postmatch/report/index.html#europa+amara+city

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • Le parole CHAMPIONS LEAGUE e UEFA CHAMPIONS LEAGUE, il logo e il trofeo della UEFA Champions League e i loghi della Finale di UEFA Champions League sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.