Il sito ufficiale del calcio europeo

Spalletti cerca il riscatto a San Siro

Pubblicato: Lunedì, 3 dicembre 2012, 19.45CET
Il tecnico dello Zenit ammette che la squadra russa non si è finora espressa ai suoi livelli ma chiede "il massimo" in casa del Milan. Allegri vuole la vittoria per dare continuità alla striscia positiva.
di Alessandro Massimo
da Milano

Questo contenuto è trasmesso in streaming in modo tale da risultare protetto e disponibile solo con il formato Flash. Il tuo dispositivo non sembra essere compatibile con il nostro video player Flash.

Statistiche del torneo

MilanZenit

Gol segnati9
 
6
in porta55
 
37
fuori46
 
37
Calci d'angolo35
 
35
Fuorigioco24
 
15
Falli commessi112
 
98
Cartellini gialli22
 
15
Cartellini rossi0
1
 
Pubblicato: Lunedì, 3 dicembre 2012, 19.45CET

Spalletti cerca il riscatto a San Siro

Il tecnico dello Zenit ammette che la squadra russa non si è finora espressa ai suoi livelli ma chiede "il massimo" in casa del Milan. Allegri vuole la vittoria per dare continuità alla striscia positiva.

L'FC Zenit St Petersburg giocherà in casa dell'AC Milan sapendo di dover almeno eguagliare il risultato che l'RSC Anderlecht registrerà in trasferta contro il Málaga CF per qualificarsi ai sedicesimi di UEFA Europa League, ma i Rossoneri non saranno avversari docili. Qualificato per gli ottavi di UEFA Champions League, il Milan di Massimilano Allegri non vuole interrompere la sua striscia positiva.

• Il Milan è già qualificato come secondo del girone.

• Lo Zenit è terzo per differenza reti, dato che ha gli stessi punti dell'Anderlecht, con cui lotta per un posto in UEFA Europa League. Se le due partite si chiuderanno con altrettanti pareggi, lo Zenit passerà in UEFA Europa League a causa della migliore differenza reti complessiva (Articolo 7.06 dei Regolamenti).

Milan

Massimiliano Allegri
Sarà una partita diversa per importanza. Dobbiamo vincere per proseguire la serie positiva e confermare quanto fatto a Catania la scorsa settimana. Vincere aiuta a essere più calmi e rilassati. Quando non fai risultati positivi continui a pensare alla partita andata male per due o tre giorni. Dobbiamo evitarlo e fare i tre punti.

Non cambierò il sistema di gioco, è solo che alcuni giocatori hanno bisogno di riprendersi da piccoli fastidi. Domani [Riccardo] Montolivo riposerà così come [Philippe] Mexès, che è anche squalificato. Devo considerare la situazione fisica di [Kevin] Constant. [Luca] Antonini è ancora indisponibile. forse [Djamel] Mesbah partirà titolare.

[Alexandre] Pato non ci sarà. Penso che [Stephan] El Shaarawy inizierà dalla panchina. Io apprezzo [Giampaolo] Pazzini. Ha giocato bene contro la Juventus ma contro il Catania aveva un problema alla schiena. Penso sia importante per noi, e domani potrebbe giocare.

Risultati del finesettimana

Venerdì: Calcio Catania - Milan 1-3 (Legrottaglie 11'; El Shaarawy 53', 90'+2', Boateng 56')
Amelia; De Sciglio, Mexès, Acerbi, Constant; Montolivo (Emanuelson 66'), De Jong, Nocerino; Boateng, Robinho (Ambrosini 90'+3'), El Shaarawy.

• Stephan El Shaarawy ha firmato una doppietta, raggiungendo quota 18 gol in 21 partite tra squadra di club e nazionale in questa stagione. A cavallo delle reti di El Shaarawy, Kevin-Prince Boateng ha segnato il suo primo gol stagionale, contribuendo al terzo successo consecutivo del Milan. Il Catania è rimasto in dieci uomini a inizio ripresa per l'espulsione di Pablo Barrientos. Nel finale, anche Boateng è stato espulso.

Spogliatoi
Philippe Mexès è squalificato, mentre Ignazio Abate, Alexandre Pato e Daniele Bonera sono indisponibili per infortuni muscolari alla coscia. Inoltre, Allegri ha detto che farà riposare alcuni giocatori.

Zenit
Luciano Spalletti

Anche quest’anno abbiamo manifestato qualche problema in trasferta, ma credo che siamo stati al di sotto delle nostre aspettative. Rispetto all’anno scorso sono mancate le prestazioni. In questo momento ci sono partite fondamentali che possono risistemare i nostri obiettivi. E io queste partite le voglio affrontare a fianco della squadra, sempre.

[Roman] Shirokov è un calciatore di grande qualità, ma anche questo genere di giocatori può avere dei momenti meno positivi o l’allenatore può avere in quell’occasione idee diverse. In una squadra come lo Zenit questo può accadere. Guardando le statistiche ci si può rendere conto come il nostro rapporto sia assolutamente perfetto.

La qualificazione in UEFA Europa League dipende da noi perché se vinciamo passiamo il turno. Dovremo dare il massimo. Sarà difficile ma proveremo a vincere, allo stesso modo del Milan. Nonostante le difficoltà iniziali, Allegri ha dimostrato di essere un allenatore capace e il Milan una squadra di alto livello.

Risultati del finesettimana

Venerdì: FC Spartak Moskva - Zenit 2-4 (Dzyuba 26', Emenike 81'; Hulk 21', Witsel 41' 70', Shirokov 78')
Malafeev; Lombaerts, Alves, Yanbaev, Hubočan; Witsel, Denisov, Shirokov (Zyryanov 83'), Fayzulin (Bystrov 32'), Danny; Hulk (Kerzhakov 65').

• Axel Witsel ha contribuito con i suoi primi due gol con la maglia dello Zenit al successo della squadra di San Pietroburgo contro lo Spartak, che ha terminato la gare in nove uomini per le espulsioni di Nicolas Pareja (69') e Juan Insaurralde (90'+3'). Roman Shirokov ha segnato invece l'ottavo gol stagionale, tra club e nazionale. Tutte le marcature sono state realizzate nella ripresa.

Spogliatoi
Viktor Fayzulin ha lasciato il campo venerdì al 32' per una botta.

Statistiche
• Il tecnico dello Zenit Spalletti e quello del Milan Allegri hanno militato entrambi, in periodi diversi, nelle file dei dilettanti dell'UC Cuoiopelli. Entrambi toscani, sono nati a 80km di distanza, rispettivamente a Certaldo e Livorno.

Ultimo aggiornamento: 04/12/12 16.00CET

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/season=2013/matches/round=2000347/match=2009581/prematch/preview/index.html#spalletti+cerca+riscatto+san+siro

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • Le parole CHAMPIONS LEAGUE e UEFA CHAMPIONS LEAGUE, il logo e il trofeo della UEFA Champions League e i loghi della Finale di UEFA Champions League sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.