Il sito ufficiale del calcio europeo

Rimonta e qualificazione per il Galatasaray

Pubblicato: Mercoledì, 5 dicembre 2012, 22.50CET
SC Braga - Galatasaray AŞ 1-2
Il Galatasaray torna agli ottavi di UEFA Champions League per la prima volta dal 2001/02 grazie a una rimonta che vale il secondo posto nel Gruppo H.
di Paul Bryan
da Braga
Rimonta e qualificazione per il Galatasaray
Felipe Melo (Galatasaray AŞ) ©AFP/Getty Images

Statistiche partite

BragaGalatasaray

Gol segnati1
 
2
in porta8
 
8
fuori8
 
2
Calci d'angolo7
 
5
Fuorigioco3
 
6
Falli commessi18
 
12
Cartellini gialli3
 
3
Cartellini rossi0
 
0
Possesso (%)53
 
47

Classifiche

Ultimo aggiornamento: 19/06/2013 21:49 CET

Legenda:

G: Giocate   
P.ti: Punti   
 
Pubblicato: Mercoledì, 5 dicembre 2012, 22.50CET

Rimonta e qualificazione per il Galatasaray

SC Braga - Galatasaray AŞ 1-2
Il Galatasaray torna agli ottavi di UEFA Champions League per la prima volta dal 2001/02 grazie a una rimonta che vale il secondo posto nel Gruppo H.

Il Galatasaray AŞ torna agli ottavi di UEFA Champions League per la prima volta dal 2001/02 grazie a una vittoria in rimonta sull'SC Braga che vale il secondo posto nel Gruppo H.

La squadra di Fatih Terim, che per passare il turno deve almeno eguagliare il risultato del CFR 1907 Cluj contro il Manchester United FC, inizia in sordina e subisce un gol di Mossoró nel primo tempo, ma pareggia nella ripresa con Burak Yılmaz (capocannoniere della competizione) e strappa la vittoria con il subentrato Aydın Yılmaz a 12 minuti dalla fine.

Nonostante l'eliminazione del Braga dalle competizioni europee, il tecnico José Peseiro chiede una prova d'orgoglio e i giocatori rispondono con un avvio veemente. Approfittando di un erroraccio di Fernando Muslera, Alan serve Mossoró, che però manda alto da posizione favorevole.

Il Galatasaray è nettamente inferiore dal punto di vista fisico e il Braga sfiora di nuovo il gol quando Albert Riera incorna inavvertitamente un passaggio di Mossoró sui piedi di Paulo Vinícius, ma il suo tocco a rete viene deviato di poco a lato da Dany Nounkeu.

Gli Arsenalistas sbloccano il risultato al 32', quando un cross dalla sinistra di Leandro Salino dà problemi a Nounkeu e quindi a Felipe Melo, che indirizza il pallone sui piedi di Mossoró. Il centrocampista controlla e insacca nell'angolo dal limite dell'area.

In cerca di ispirazione, gli ospiti inseriscono Aydin e Nordin Amrabat nella ripresa. I cambi hanno l'effetto desiderato e l'1-1 arriva al 13', quando Amrabat fa partire un cross dalla sinistra che viene incornato in rete da Burak.

Il Braga accelera e sfiora due volte il 2-1 con Ismaily. Poiché il CFR è in vantaggio a Manchester, gli ospiti devono assolutamente segnare e ci riescono al 78'. Su un cross di Riera, Elderson salta di testa ma serve Melo. Nonostante la parata di Quim sul tiro del centrocampista, Aydın si avventa sulla palla vagante e ribadisce in gol. Nel finale, Burak colpisce una traversa, ma ritarda di poco la festa del Galatasaray e dei suoi scatenati tifosi.

Ultimo aggiornamento: 07/12/12 1.03CET

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/season=2013/matches/round=2000347/match=2009575/postmatch/report/index.html#rimonta+qualificazione+galatasaray

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • Le parole CHAMPIONS LEAGUE e UEFA CHAMPIONS LEAGUE, il logo e il trofeo della UEFA Champions League e i loghi della Finale di UEFA Champions League sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.