Il sito ufficiale del calcio europeo

Rui Pedro affonda il Braga

Pubblicato: Martedì, 20 novembre 2012, 22.39CET
CFR 1907 Cluj - SC Braga 3-1
La tripletta dell'attaccante portoghese in forza alla squadra rumena mette fine alle speranze europee dei connazionali e tiene vive quelle del Cluj nel Gruppo H.
di Paul-Daniel Zaharia
da Stadionul Dr. Constantin Rădulescu
Rui Pedro affonda il Braga
Rui Pedro (CFR 1907 Cluj) ©AFP/Getty Images

Statistiche partite

CFR ClujBraga

Gol segnati3
 
1
in porta7
 
9
fuori7
 
7
Calci d'angolo3
 
5
Fuorigioco0
3
Falli commessi22
 
17
Cartellini gialli3
 
1
Cartellini rossi0
1
Possesso (%)36
 
64

Classifiche

Ultimo aggiornamento: 19/06/2013 23:03 CET

Legenda:

G: Giocate   
P.ti: Punti   
 
Pubblicato: Martedì, 20 novembre 2012, 22.39CET

Rui Pedro affonda il Braga

CFR 1907 Cluj - SC Braga 3-1
La tripletta dell'attaccante portoghese in forza alla squadra rumena mette fine alle speranze europee dei connazionali e tiene vive quelle del Cluj nel Gruppo H.

Il CFR 1907 Cluj resta in corsa per un posto negli ottavi di finale grazie alla tripletta in 26 minuti di Rui Pedro contro un SC Braga costretto in dieci per l'espulsione di Douglão.

In un primo tempo frenetico, il prodotto del vivaio dell'FC Porto, Rui Pedro, dimostra il suo fiuto goleador contro un Braga sempre in partita, anche in inferiorità numerica. Tuttavia, la sconfitta, complice il successo del Galatasaray AŞ per 1-0 contro il Manchester United FC, mette fine al cammino del Braga in Europa. Il Cluj si è invece assicurato almeno un posto per la UEFA Europa League, con la possibilità di restare nella massima competizione continentale a patto di fare meglio del Galatasaray alla sesta giornata.

Il Cluj penetra nel cuore della difesa del Braga al 7': Rafael Bastos corregge di tacco una palla centrale di Felice Piccolo per Rui Pedro che batte Beto. Al 15', sugli sviluppi di un rinvio con le mani di Mário Felgueiras, Modou Sougou scappa verso la porta avversaria e offre a Rui Pedro il pallone del raddoppio.

Due minuti più tardi, il Braga accorcia le distanze con Alan, servito da Rúben Micael: conclusione vincente tra le gambe di Felgueiras e quinto gol personale della fase a gironi. Fragile in difesa ma temibile in attacco, il Cluj ristabilisce le distanze con il terzo gol di Rui Pedro, che raccoglie un passaggio all'indietro di Sougou da destra. E' la prima volta che un calciatore di una squadra rumena firma una tripletta in UEFA Champions League.

Il Braga non si dà per vinto e un colpo di testa di Custódio è salvato sulla linea da Ivo Pinto. La squadra José Peseiro resta in dieci uomini prima dell'intervallo per un colpo a gioco fermo di Douglão ai danni di Ionuţ Rada.

Avanti di due gol e di un uomo, il Cluj si accontenta di gestire il vantaggio nella ripresa e di colpire in contropiede. Felgueiras si lamenta con i compagni quando concedono un tiro da fuori ad Alan che non inquadra la porta. Dall'altra parte, Beto si salva su Rafael Bastos.

Mossoró, in campo nella ripresa nelle file del Braga, va a segno ma la rete è annullata. I rumeni vanno vicini al poker con un doppio palo di Camora nello spazio di due minuti. Il fischio finale regala al Cluj la certezza di restare in Europa e il sogno di centrare il colpaccio all'Old Trafford all'ultima giornata.

Ultimo aggiornamento: 22/11/12 0.25CET

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/season=2013/matches/round=2000347/match=2009567/postmatch/report/index.html#rui+pedro+affonda+braga

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • Le parole CHAMPIONS LEAGUE e UEFA CHAMPIONS LEAGUE, il logo e il trofeo della UEFA Champions League e i loghi della Finale di UEFA Champions League sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.