Il sito ufficiale del calcio europeo

Il LOSC sorprende il BATE

Pubblicato: Martedì, 20 novembre 2012, 19.59CET
FC BATE Borisov - LOSC Lille 0-2
La squadra di Rudi Garcia dice addio all'Europa, ma i gol di Djibril Sidibé e Gianni Bruno regalano alla sua giovane squadra tre punti a Minsk.
Il LOSC sorprende il BATE
Gianni Bruno (LOSC Lille) ©AFP/Getty Images

Statistiche partite

BATELOSC

Gol segnati0
2
in porta6
 
4
fuori4
 
2
Calci d'angolo4
 
5
Fuorigioco4
 
3
Falli commessi14
 
18
Cartellini gialli2
 
4
Cartellini rossi0
1
Possesso (%)57
 
43

Classifiche

Gruppo F

GP.ti
FC Bayern München Bayern510
Valencia CF Valencia510
FC BATE Borisov BATE56
LOSC Lille LOSC53
Ultimo aggiornamento: 19/06/2013 21:40 CET

Legenda:

G: Giocate   
P.ti: Punti   
 
Pubblicato: Martedì, 20 novembre 2012, 19.59CET

Il LOSC sorprende il BATE

FC BATE Borisov - LOSC Lille 0-2
La squadra di Rudi Garcia dice addio all'Europa, ma i gol di Djibril Sidibé e Gianni Bruno regalano alla sua giovane squadra tre punti a Minsk.

I primi gol in UEFA Champions League di Djibril Sidibé e Gianni Bruno hanno permesso al LOSC Lille di vendicare la sconfitta casalinga della prima giornata e condannare l'FC BATE Borisov all'eliminazione nel Gruppo F.

Contro una squadra inesperta, il BATE cerca di ottenere la terza vittoria nel girone e mettere pressione sulle prime due del girone, FC Bayern München e Valencia CF, prima della sesta giornata. Invece, deve subire una sconfitta, arrivata nonostante il possesso palla a causa di due gol nel primo tempo - l'espulsione al 74' minuto di Sidibé non cambia le cose.

Dieci giorni fa il BATE ha vinto il settimo titolo bielorusso consecutivo, ma il buon umore se ne va presto nella nebbia di Minsk. Con la prima vera occasione della partita, il terzino destro del LOSC Sidibé con un tiro angolato supera il portiere Andrei Gorbunov e trova la rete al 14 minuto.

Il predominio in campo sembra contare poco per i padroni di casa: Aleksandr Volodko, Edgar Olekhnovich e Vitali Rodionov non approfittano delle loro occasioni, mentre Bruno dopo aver sprecato riesce a infilare la rete al 31' minuto - l'attaccante belga deve solo allungare il piede per deviare in rete il cross di Lucas Digne dalla linea laterale sinistra e insaccare alle spalle di Gorbunov.

Gli uomini di Viktor Goncharenko devono aspettare il 37' minuto per il primo tiro in porta, e la conclusione di Renan Bressan non impensierisce Steeve Elana – uno dei sette giocatori del LOSC che non avevano giocato dal primo minuto la gara persa 6-1 in casa del Bayern Monaco alla quarta giornata.

Rodionov ha un'altra occasione nella ripresa, ma Marko Baša si fa perdonare una precedente disattenzione bloccando il suo tiro. Marvin Martin poi supera Gorbunov con il pallone e il BATE si complica la vita nella propria area di rigore, con il capitano Artem Radkov che deve fare uno scatto per fermare il pallone diretto verso la porta.

Sidibé viene espulso al 74', ma il BATE sembra non avere la forza di riaprire la partita. Il LOSC continua a pressare, sapendo che un terzo gol significherebbe giocarsi la possibilità di giocare per il terzo posto alla sesta giornata. La squadra di Rudi Garcia, però, non supererà l'inverno europeo, mentre il BATE può sognare l'UEFA Europa League. 

Ultimo aggiornamento: 22/11/12 0.08CET

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/season=2013/matches/round=2000347/match=2009562/postmatch/report/index.html#il+losc+sorprende+bate

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • Le parole CHAMPIONS LEAGUE e UEFA CHAMPIONS LEAGUE, il logo e il trofeo della UEFA Champions League e i loghi della Finale di UEFA Champions League sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.