Il sito ufficiale del calcio europeo

Zenit solo pari, Málaga primo

Pubblicato: Mercoledì, 21 novembre 2012, 20.30CET
FC Zenit St Petersburg - Málaga CF 2-2
La squadra russa recupera dopo aver subito due reti nei primi nove minuti ma non evita l'eliminazione.
di Richard van Poortvliet
da Stadion Petrovski
Zenit solo pari, Málaga primo
Diego Buonanotte & Seba (Málaga CF) ©AFP/Getty Images

Statistiche partite

ZenitMálaga

Gol segnati2
 
2
in porta9
 
6
fuori7
 
4
Calci d'angolo12
 
2
Fuorigioco2
 
1
Falli commessi20
 
17
Cartellini gialli3
 
4
Cartellini rossi1
 
0
Possesso (%)56
 
44

Classifiche

Ultimo aggiornamento: 19/06/2013 21:40 CET

Legenda:

G: Giocate   
P.ti: Punti   
 
Pubblicato: Mercoledì, 21 novembre 2012, 20.30CET

Zenit solo pari, Málaga primo

FC Zenit St Petersburg - Málaga CF 2-2
La squadra russa recupera dopo aver subito due reti nei primi nove minuti ma non evita l'eliminazione.

Il Málaga CF conquista il primo posto nel Gruppo C pareggiando 2-2 in casa dell'FC Zenit St Petersburg, le cui speranze di qualificazione sono ora appese a un filo.

Il Málaga, che era già qualificato, lascia a riposo diversi titolari ma dopo nove minuti è già sopra di due reti: quelle realizzate da Diego Buonanotte e Seba. Danny riapre la contesa in apertura di secondo tempo, mentre Viktor Fayzulin pareggia nel finale. La squadra russa resta ultima ed è eliminata dopo la vittoria dell'AC Milan contro l'RSC Anderlecht.

Alla prima giornata lo Zenit aveva subito due reti nei primi 13 minuti in casa del Málaga e questa volta riesce a fare peggio. Gli ospiti passano infatti al primo affondo: Seba affonda a destra e centra per Buonanotte, che ha tutto il tempo per piazzare la sua conclusione.

Passa appena un minuto e il Málaga raddoppia sfruttando un errore di Vyacheslav Malafeev. Il portiere dello Zenit rinvia sui piedi di Roque Santa Cruz, subito servizio per Seba che insacca nella porta sguarnita.

La squadra di Luciano Spalletti deve attaccare ma lo fa con poca convinzione. Manca continuità nella spinta e a parte le conclusioni di Aleksandr Kerzhakov e Tomáš Hubočan, Willy resta inoperoso.

La scintilla arriva in apertura di ripresa: Danny scambia con Hubočan, controlla il passaggio di ritorno e batte Willy con un preciso diagonale di piatto. La squadra spagnola si chiude, lo Zenit spinge ma Kerzhakov fallisce due ghiotte occasioni.

A tre minuti dalla fine arriva il pareggio. Danny sbaglia una conclusione da due passi, ma il Málaga non riesce a liberare bene e Fayzulin trova l'angolino vincente. Lo Zenit prova l'assalto finale, ma l'espulsione di Vladimir Bystrov complica tutto.

Ultimo aggiornamento: 23/11/12 0.01CET

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/season=2013/matches/round=2000347/match=2009556/postmatch/report/index.html#zenit+solo+pari+malaga+primo

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • Le parole CHAMPIONS LEAGUE e UEFA CHAMPIONS LEAGUE, il logo e il trofeo della UEFA Champions League e i loghi della Finale di UEFA Champions League sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.