Il sito ufficiale del calcio europeo

Mourinho 'promuove' il Dortmund

Pubblicato: Lunedì, 5 novembre 2012, 21.53CET
Il tecnico del Real Madrid considera la squadra tedesca tra le potenziali vincitrici del torneo in vista della sfida nel Gruppo D, Jürgen Klopp è certo che la capolista del girone non si farà intimorire.
di Marcos Prieto
da Madrid
Mourinho 'promuove' il Dortmund
José Mourinho alla vigilia ©AFP/Getty Images

Statistiche del torneo

Real MadridDortmund

Gol segnati26
 
24
in porta135
 
115
fuori83
 
59
Calci d'angolo71
 
62
Fuorigioco39
 
27
Falli commessi150
 
156
Cartellini gialli25
 
14
Cartellini rossi2
 
0

Cartella stampa

  • Cartella Stampa (italiano)
 
Pubblicato: Lunedì, 5 novembre 2012, 21.53CET

Mourinho 'promuove' il Dortmund

Il tecnico del Real Madrid considera la squadra tedesca tra le potenziali vincitrici del torneo in vista della sfida nel Gruppo D, Jürgen Klopp è certo che la capolista del girone non si farà intimorire.

José Mourinho include il Borussia Dortmund, prossima avversaria del suo Real Madrid CF, tra le potenziali vincitrici della UEFA Champions League in vista della sfida al Santiago Bernabéu. Jürgen Klopp spera invece che la sua squadra possa sfoderare una prestazione degna del palcoscenico in cui si giocherà la sfida rinforzando la sua posizione nel girone.

Real Madrid
José Mourinho
Cristiano Ronaldo è stato un grande giocatore per il Manchester United e si è fatto un nome giocando per il Real Madrid. Ha 27 anni. E' un grande giocatore e sarà così anche in futuro.

Sono preoccupato di tutta la squadra del Borussia Dortmund. Non è un caso che ha vinto gli ultimi due campionati in Germania e che si trova in testa al girone più difficile della UEFA Champions League. E' una squadra molto forte, fisica, con giocatori veloci. Se si qualificano, sono candidati alla vittoria finale. E' un girone durissimo, ogni punto che fai è un traguardo, ogni squadra è a rischio eliminazione. Il Borussia è in vantaggio adesso ma il Manchester City può fare più punti nel secondo set di partite. E' un gruppo molto bello perché molto difficile. Noi siamo in casa e pensiamo di poter far bene.

Risultato fine settimana
Sabato: Madrid - Real Zaragoza 4-0 (Higuaín 23', Dí María 25', Essien 89', Modrić 90')
Casillas; Sergio Ramos, Pepe, Albiol, Arbeloa (Nacho 82'); Modrić, Essien, Di María (Callejón 73'), Özil, Ronaldo; Higuaín (Benzema 69').

• Mourinho ha ottenuto la centesima vittoria come tecnico del Real Madrid. Gonzalo Higuaín ha aperto le marcature con il settimo gol in campionato mentre Ángel Di María ha raddoppiato festeggiando al meglio la centesima presenza con il club. Luka Modrić e Michael Essien hanno poi arrotondato il risultato segnando il loro primo gol con il club.

Infermeria
Marcelo (frattura al piede) e Fábio Coentrão (inguine) sono fuori causa. Sami Khedira (coscia) è anche lui indisponibile, mentre Mourinho ha detto che Karim Benzema è ko. In campo dall'inizio il 19enne difensore Raphaël Varane.

Dortmund
Jürgen Klopp
Mi piace il Santiago Bernabéu e spero di godermi a pieno l’atmosfera. Spero che saremo all’altezza di questo palcoscenico. Non ho pensato a chi vincerà la UEFA Champions League, ma mi concentro su chi farà bene nel nostro girone. Ogni squadra in questo girone potrebbe vincere il trofeo. Noi pensiamo un passo alla volta. Non siamo così deboli come suggerisce la classifica di Bundesliga, siamo stati più efficaci in UEFA Champions League.

Dovremo fare attenzione a tutti i giocatori del Real Madrid. Siamo forti sulle fasce e usando al meglio le nostre armi potremo mettere il Real in difficoltà. I miei giocatori hanno una grande mentalità. Ci sono 20 grandi squadre al mondo e il Real Madrid è una di queste, ma ci siamo anche noi. Mourinho è un grande allenatore, uno dei migliori– è molto divertente e anche un grande collega.

Risultato fine settimana
Sabato: Borussia Dortmund - VfB Stuttgart 0-0
Weidenfeller; Piszczek, Subotić, Hummels, Schmelzer; Gündoğan, Kehl (Leitner 20’); Reus (Perišić 76’), Götze, Großkreutz (Schieber 56’); Lewandowski.

• Per la prima volta in 21 mesi, il Dortmund non ha vinto due gare di fila in casa, non segnando per la prima volta in 27 partite.

Infermeria
Il capitano Sebastian Kehl è uscito con una frattura al setto nasale. Klopp ha detto che si sta allenando con una maschera protettiva ma che resta in dubbio.

Statistica
• Il Real ha vinto sette gare di fila in casa in UEFA Champions League, segnando 27 gol.

Ultimo aggiornamento: 06/11/12 2.23CET

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/season=2013/matches/round=2000347/match=2009551/prematch/preview/index.html#mourinho+promuove+dortmund

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • Le parole CHAMPIONS LEAGUE e UEFA CHAMPIONS LEAGUE, il logo e il trofeo della UEFA Champions League e i loghi della Finale di UEFA Champions League sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.