Il sito ufficiale del calcio europeo

Mancini spera nella svolta

Pubblicato: Lunedì, 5 novembre 2012, 21.45CET
Nella seconda gara contro l'Ajax, Roberto Mancini spera che il Manchester City abbia la fortuna dalla sua parte ed eviti i troppi errori che finora hanno penalizzato il cammino della sua squadra nel Gruppo D.
Mancini spera nella svolta
Roberto Mancini durante la conferenza della vigilia ©Getty Images

Statistiche del torneo

Man. CityAjax

Gol segnati7
 
8
in porta41
 
38
fuori23
 
31
Calci d'angolo33
 
25
Fuorigioco34
 
10
Falli commessi74
 
64
Cartellini gialli15
 
7
Cartellini rossi0
 
0

Cartella stampa

  • Cartella Stampa (italiano)
 
Pubblicato: Lunedì, 5 novembre 2012, 21.45CET

Mancini spera nella svolta

Nella seconda gara contro l'Ajax, Roberto Mancini spera che il Manchester City abbia la fortuna dalla sua parte ed eviti i troppi errori che finora hanno penalizzato il cammino della sua squadra nel Gruppo D.

Nella seconda gara contro l'AFC Ajax, Roberto Mancini spera che il Manchester City FC abbia la fortuna dalla sua parte. Il tecnico sostiene che i troppi errori in fase difensiva e offensiva abbiano compromesso quasi definitivamente le possibilità del City, reduce da una sconfitta per 3-1 contro la squadra di Amsterdam. Il tecnico dei Lancieri Frank de Boer, da parte sua, ha dichiarato di non voler concedere troppi spazi agli avversari, senza per questo disputare una gara difensiva.

Manchester City
Roberto Mancini
È il nostro secondo anno in Champions League, ma probabilmente ci serve più esperienza: non parlo tanto dei giocatori, perché alcuni conoscono la Champions League da anni, ma della squadra. Ci serve anche fortuna, perché il girone è molto difficile e abbiamo commesso errori decisivi contro il Real e l'Ajax.

La nostra prima partita è stata quella contro il Borussia [Dortmund] e probabilmente non meritavamo un punto, ma contro il Real e l'Ajax abbiamo avuto tante occasioni per chiudere la gara. Potevamo vincere e invece siamo tornati a casa bocca asciutta, ma ciò non cambia niente.

Dopo la partita contro il West Ham [sabato] ho detto sarebbe sbagliato dire che siamo pronti a vincere la UEFA Champions League, perché dobbiamo migliorare e ci sono altre squadre che giocano in questo torneo tutti gli anni. Abbiamo la stessa squadra dell'anno scorso, ma il problema è che negli ultimi due o tre mesi abbiamo avuto sette o otto infortunati.

Risultati del finesettimana
Sabato: West Ham United FC - Manchester City 0-0
Hart; K. Touré, Kompany, Nastasić, Clichy; Nasri (Sinclair 90'), Y. Touré, Barry; Džeko, Balotelli (Agüero 69'), Tévez (García 84').

• Il City non è riuscito a segnare per la prima volta dall'8 aprile. La squadra di Mancini, però, non subisce gol da 202 minuti fra tutte le competizioni.

Spogliatoi
Micah Richards sarà assente per circa quattro mesi per un infortunio al ginocchio riportato il 27 ottobre nell'1-0 contro lo Swansea City AFC. Indisponibile anche David Silva (adduttori), mentre Joleon Lescott (schiena) e James Milner (adduttori) sono in dubbio.

Ajax
Frank de Boer
Tutte le squadre di questo girone vorrebbero essere ancora in corsa dopo la sosta invernale, ma fra tutte, il Manchester City è quella che ha più bisogno di fare nove punti nelle ultime tre gare. Domani noi faremo la nostra partita, senza lasciare varchi in difesa, ma non per questo rinunciando ad attaccare. Giocheremo da Ajax, anche in trasferta.

Loro hanno molta qualità. In difesa sono fortissimi e possono contare su due mediani di ottimo livello. Anche davanti sono molto pericolosi, anche se domani dovranno fare a meno di David Silva. I grandi nomi, però, di certo non si fermano a lui.

Prima della gara di Amsterdam avevo detto che se avessimo giocato come sapevamo avremmo potuto mettere in difficoltà chiunque. Dobbiamo continuare su questa linea, voglio che i miei giocatori scendano in campo con coraggio. Giocare sotto pressione aiuta a rendere al massimo e mi auguro che domani la mia squadra lo faccia al meglio delle sue possibilità.

Risultati del finesettimana
Sabato: Ajax - Vitesse 0-1 (Bony 38' 46')
Vermeer; Van Rhijn, Alderweireld, Denswil, Blind; De Jong, Poulsen (Fischer 57'), Schøne; Sana (Boerrigter 65'), Eriksen, Babel.

• Il Vitesse ha condannato l'Ajax alla prima sconfitta dopo 25 partite di campionato. Dopo la gara persa 2-0 contro l'FC Utrecht il 5 febbraio, i Lancieri avevano totalizzato 18 vittorie e sei pareggi.

Spogliatoi
Niklas Moisander, squalificato contro il Vitesse, è stato sostituito da Stefano Denswil, all'esordio in campionato. Gli indisponibili per infortunio sono Nicolai Boilesen (bicipite femorale), Kolbeinn Sigthórsson (spalla), Thulani Serero (inguine), Davy Klaassen (inguine) e Jody Lukoki (ginocchio).

Statistiche
• Ai sedicesimi della scorsa UEFA Europa League, l'Ajax ha battuto il Manchester United FC, vincendo fuori casa contro una squadra inglese dopo 40 anni.

Ultimo aggiornamento: 06/11/12 4.06CET

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/season=2013/matches/round=2000347/match=2009550/prematch/preview/index.html#mancini+spera+nella+svolta

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • Le parole CHAMPIONS LEAGUE e UEFA CHAMPIONS LEAGUE, il logo e il trofeo della UEFA Champions League e i loghi della Finale di UEFA Champions League sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.