Il sito ufficiale del calcio europeo

Lo Schalke frena l'Arsenal

Pubblicato: Martedì, 6 novembre 2012, 22.50CET
FC Schalke 04 - Arsenal FC 2-2
I Gunners vanno in vantaggio di due gol nel primo tempo ma vengono raggiunti dai padroni di casa, che restano al comando del Gruppo B a quota otto punti.
di Ian Holyman
da Gelsenkirchen
Lo Schalke frena l'Arsenal
Jefferson Farfán esulta dopo il pareggio ©Getty Images

Statistiche partite

SchalkeArsenal

Gol segnati2
 
2
in porta11
 
7
fuori9
 
1
Calci d'angolo10
 
3
Fuorigioco2
 
5
Falli commessi14
 
6
Cartellini gialli3
 
2
Cartellini rossi0
 
0
Possesso (%)57
 
43

Classifiche

Ultimo aggiornamento: 19/06/2013 21:37 CET

Legenda:

G: Giocate   
P.ti: Punti   
 
Pubblicato: Martedì, 6 novembre 2012, 22.50CET

Lo Schalke frena l'Arsenal

FC Schalke 04 - Arsenal FC 2-2
I Gunners vanno in vantaggio di due gol nel primo tempo ma vengono raggiunti dai padroni di casa, che restano al comando del Gruppo B a quota otto punti.

L'FC Schalke 04 recupera due gol all'Arsenal FC e resta al primo posto nel Gruppo B di UEFA Champions League.

Sconfitti a Londra alla terza giornata, gli ospiti provano a rifarsi e si portano in vantaggio con i gol di Theo Walcott al 18' e di Olivier Giroud 8 minuti più tardi. Ma Klaas-Jan Huntelaar segna nel recupero del primo tempo e ridà speranze alla squadra tedesca, che a metà ripresa pareggia meritatamente con Jefferson Farfán. L'undici di Huub Stevens resta dunque al comando con una lunghezza di vantaggio sui Gunners.

Lo Schalke ha la meglio nelle battute iniziali. Dopo un intervento di Vito Mannone su un tiro di Ibrahim Afellay, Benedikt Höwedes ci prova di testa ma conclude di poco alto. La testa di un altro giocatore dello Schalke, Roman Neustädter, favorisce invece il primo gol degli ospiti. Il centrocampista, in allungo, riesce solo a toccare su un passaggio in avanti di Per Mertesacker; anche se il tentativo a rete di Giroud viene fermato da Höwedes, Walcott si avventa sulla palla vagante e insacca.

Gli ospiti non tardano molto a raddoppiare. Entrato da poco al posto dell'infortunato Atsuto Uchida, Marco Höger è ancora freddo e si fa superare da Lukas Podolski, che crossa per lo smarcato Giroud. Sempre pericoloso, l'ex Montpellier Hérault SC insacca di testa e strappa applausi per una gara fino a quel momento impeccabile.

Lo Schalke impiega un po' di tempo a rientrare in partita ma tira un sospiro di sollievo all'ultima azione del primo tempo. Quando Santi Cazorla inciampa sulla palla, i padroni si casa si spingono in avanti e Lewis Holtby trova Huntelaar, che prende posizione e trafigge Mannone con un sinistro rasoterra. Nella ripresa, l'attaccante ha l'occasione per pareggiare, ma la palla termina fra le braccia di Mannone.

Una parata del portiere italiano su conclusione di Holtby e un intervento sulla linea di Mikel Arteta su tiro di Höger permettono all'Arsenal di difendere il vantaggio, ma nel giro di poco lo Schalke trova finalmente la via del gol: un cross lungo di Afellay dalla sinistra raggiunge lo smarcato Farfán, che da posizione angolata insacca con una deviazione di Thomas Vermaelen.

A pochi secondi dal termine, Walcott ha la possibilità di diventare l'eroe dell'Arsenal, ma dopo aver superato di forza Joel Matip spara dritto su Lars Unnerstall. A due giornate dal termine, la situazione nel girone resta invariata.

Ultimo aggiornamento: 08/11/12 0.23CET

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/season=2013/matches/round=2000347/match=2009546/postmatch/report/index.html#lo+schalke+frena+larsenal

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • Le parole CHAMPIONS LEAGUE e UEFA CHAMPIONS LEAGUE, il logo e il trofeo della UEFA Champions League e i loghi della Finale di UEFA Champions League sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.