Il sito ufficiale del calcio europeo

Il Cluj spreca un'occasione

Pubblicato: Martedì, 23 ottobre 2012, 22.39CET
Galatasaray AŞ - CFR 1907 Cluj 1-1
Al 77' Burak Yılmaz pareggia una gara che sembrava segnata, contro un avversario ridotto in dieci, in vantaggio su autorete e in grado di neutralizzare un rigore a Felipe Melo.
di Dirk Vermeiren
da Ali Sami Yen Spor Kompleksi
Il Cluj spreca un'occasione
Luís Alberto (CFR 1907 Cluj) & Emmanuel Eboué (Galatasaray AŞ) ©AFP

Statistiche partite

GalatasarayCFR Cluj

Gol segnati1
 
1
in porta7
 
1
fuori16
 
3
Calci d'angolo9
 
2
Fuorigioco2
 
2
Falli commessi15
 
15
Cartellini gialli4
 
3
Cartellini rossi0
1
Possesso (%)59
 
41

Classifiche

Ultimo aggiornamento: 19/06/2013 23:00 CET

Legenda:

G: Giocate   
P.ti: Punti   
 
Pubblicato: Martedì, 23 ottobre 2012, 22.39CET

Il Cluj spreca un'occasione

Galatasaray AŞ - CFR 1907 Cluj 1-1
Al 77' Burak Yılmaz pareggia una gara che sembrava segnata, contro un avversario ridotto in dieci, in vantaggio su autorete e in grado di neutralizzare un rigore a Felipe Melo.

Nel Gruppo H, il Galatasaray AŞ trova il primo gol europeo stagionale al 77’ grazie al subentrato Burak Yılmaz, quando tutto sembrava lasciar ben sperare il CFR 1907 Cluj.

Su un campo reso pesante dalla pioggia, il Cluj passa in vantaggio al 19’ con un’autorete di petto di Dany Nonkeu, e difende con ordine fino al colpo di testa vincente Burak Yılmazel. Bravo, in precedenza, il portiere ospite, Mário Felgueiras, a sventare un rigore calciato da Felipe Melo

Dopo due tentativi iniziali di Rafael Bastos contro la porta del Galatasaray, il gioco comincia a risentire della pioggia. Un rasoterra di Amrabat viene frenato dal fango. Felgueiras para in tuffo sulla sinistra un tiro di Hamit Altıntop. Poi, a sorpresa, passano in vantaggio gli ospiti. Su cross di Camora, la palla viene raccolta da Pantelis Kapetanos, il cui tiro viene deviato di petto nella propria porta da Nounkeu.

Al 28’, la squadra allenata da Ioan Androne resta in dieci. Matías Aguirregaray viene espulso per doppia ammonizione. Dopo un intervento prodigioso di Felgueiras su tiro di Hamit, il Galatasaray sembra vicino alla prima rete nel Gruppo H quando László Sepsi tocca di mano in area. Il conseguente rigore di Felipe Melo viene, tuttavia, parato da Felgueiras con un bel tuffo sulla destra.

Il Galatasaray deve sostituire Hamit per infortunio prima dell’intervallo. Nella ripresa, sempre sotto il diluvio, i padroni di casa insistono alla ricerca del pareggio. Gli uomini allenati da Fatih Terim mandano un gran numero di cross nell’area del Cluj. Ma prima un errore sotto misura di Umut Bulut, poi una parata su tiro di Selçuk İnan da lontano permettono agli ospiti di continuare a sognare.

Quando la vittoria sembra un traguardo raggiungibile, Amrabat e Burak costruiscono l’azione del pareggio. Nel finale, il Galatasaray continua a stringere d’assedio la difesa del Cluj, ma la migliore occasione, capitata sui piedi di Burak, si spegne sull’esterno della rete.

Ultimo aggiornamento: 25/10/12 0.25CET

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/season=2013/matches/round=2000347/match=2009534/postmatch/report/index.html#il+galatasaray+trova+pareggio+finale

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • Le parole CHAMPIONS LEAGUE e UEFA CHAMPIONS LEAGUE, il logo e il trofeo della UEFA Champions League e i loghi della Finale di UEFA Champions League sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.