Il sito ufficiale del calcio europeo

Alla fine la spunta il Porto

Pubblicato: Mercoledì, 24 ottobre 2012, 22.53CET
FC Porto - FC Dynamo Kyiv 3-2
Gli ospiti rimontano due volte ma alla fine di una gara avvincente devono arrendersi alla rete di Jackson Martinez al 78'.
di Andy Brassell
da Estádio do Dragão
Alla fine la spunta il Porto
Jackson Martinez (FC Porto) ©AFP/Getty Images

Statistiche partite

PortoDynamo Kyiv

Gol segnati3
 
2
in porta5
 
5
fuori1
 
1
Calci d'angolo0
6
Fuorigioco5
 
2
Falli commessi17
 
17
Cartellini gialli1
 
3
Cartellini rossi0
 
0
Possesso (%)56
 
44

Classifiche

Ultimo aggiornamento: 19/06/2013 22:59 CET

Legenda:

G: Giocate   
P.ti: Punti   
 
Pubblicato: Mercoledì, 24 ottobre 2012, 22.53CET

Alla fine la spunta il Porto

FC Porto - FC Dynamo Kyiv 3-2
Gli ospiti rimontano due volte ma alla fine di una gara avvincente devono arrendersi alla rete di Jackson Martinez al 78'.

Alla fine di un match avvincente contro l’FC Dynamo Kyev, l’FC Porto centra la terza vittoria consecutiva nel Gruppo A di UEFA Champions League e ipoteca la qualificazione agli ottavi di finale.

In una partita ricca di emozioni, i padroni di casa, in vantaggio prima con Silvestre Varela e poi con Jackson Martinez, si fanno raggiungere due volte, dalle reti di Oleh Gusev e Brown Ideye. È il secondo gol personale di Martinez a decidere le sorti dell’incontro. Fra due settimane le due squadre si ritroveranno di fronte in Ucraina; al Porto basterà un pareggio per avere la matematica certezza della qualificazione, con ben due giornate di anticipo.

Gli ospiti, guidati dalla panchina da Oleksiy Mykhaylychenko a causa del cattivo stato di salute di Oleh Blokhin, partono bene. Miguel Veloso, di ritorno in patria, calcia un angolo insidiosissimo a rientrare in porta, deviato oltre la traversa da un attento Helton.

Il Porto reagisce e passa in vantaggio. Il capitano Lucho González (autore del gol vittoria nell’ultimo precedente fra le due squadre, tre anni fa), si libera di Yevhen Khacheridi e lancia al limite dell’area. Controllo di Varela e tiro imparabile sotto la traversa.

La Dynamo risponde subito. Helton deve deviare un destro di Veloso. Il pareggio arriva grazie a Gusev, bravo a trasformare in gol un angolo battuto dal solito Veloso.

Gli uomini di Vítor Pereira si riversano in avanti e trovano il nuovo vantaggio al 36’. L’ala colombiana James Rodríguez apre la difesa con un perfetto assist per il connazionale Martinez, che resiste alla marcatura di Khacheridi e segna con un rasoterra angolato.

Nella ripresa, gli uomini di Mykhaylychenko cercano di riportarsi subito sotto, ma è ancora Martinez a sfiorare il 3-1 con un tiro al volo su cross di Danilo.

Al 71’ Helton deve superarsi sulla conclusione del nigeriano Ideye. Ma nulla può un minuto dopo: Andriy Yarmolenko scarica lateralmente sullo stesso Ideye che controlla di petto e infila inesorabilmente il 2-2.

Il Porto, tutt’altro che rassegnato, insiste nell’azione offensiva. Al 78’, Lucho disegna dalla destra un cross perfetto per Martinez, che sigla il definitivo 3-2.

Ultimo aggiornamento: 26/10/12 0.14CET

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/season=2013/matches/round=2000347/match=2009520/postmatch/report/index.html#alla+fine+spunta+porto

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • Le parole CHAMPIONS LEAGUE e UEFA CHAMPIONS LEAGUE, il logo e il trofeo della UEFA Champions League e i loghi della Finale di UEFA Champions League sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.