Il sito ufficiale del calcio europeo

Ai Red Devils basta un gol

Pubblicato: Mercoledì, 19 settembre 2012, 23.00CET
Manchester United FC - Galatasaray AŞ 1-0
La rete di Carrick al 7' fa la differenza in una serata in cui Nani si fa parare un rigore e la formazione turca colpisce due pali.
di Simon Hart
da Manchester
Ai Red Devils basta un gol
Michael Carrick esulta dopo il gol del Manchester United ©Getty Images

Statistiche partite

Man. UnitedGalatasaray

Gol segnati1
 
0
in porta10
 
5
fuori8
 
8
Calci d'angolo7
 
7
Fuorigioco1
 
3
Falli commessi21
 
11
Cartellini gialli3
 
1
Cartellini rossi0
 
0
Possesso (%)48
 
52

Classifiche

Ultimo aggiornamento: 19/06/2013 21:27 CET

Legenda:

G: Giocate   
P.ti: Punti   
 
Pubblicato: Mercoledì, 19 settembre 2012, 23.00CET

Ai Red Devils basta un gol

Manchester United FC - Galatasaray AŞ 1-0
La rete di Carrick al 7' fa la differenza in una serata in cui Nani si fa parare un rigore e la formazione turca colpisce due pali.

Grazie a un gol di Michael Carrick in avvio di gara, il Manchester United FC parte con il piede giusto nel Gruppo H ma deve faticare non poco contro un Galatasaray AŞ scatenato.

La rete di Carrick al 7' fa la differenza in una serata in cui Nani si fa parare un rigore e i turchi colpiscono due pali. La partita è intrigante per tutti e 90 i minuti, e non agevole come preannuncia il gol del vantaggio in apertura.

Fernando Muslera interviene subito su Nani ma non può niente sul gol di Carrick, che dopo un uno-due con Shinji Kagawa si invola a rete. Il centrocampista inglese aggira Muslera e, nonostante il tentativo di atterramento del portiere, mantiene la lucidità e appoggia in rete in caduta.

Se per gli uomini di Fatih Terim la gara inizia male, prosegue peggio  quando Umut Bulut è costretto ad uscire e viene sostituito da Johan Elmander. I tifosi turchi che affollano la East Stand, però, continuano a cantare e quasi festeggiano quando Nordin Amrabat entra in area dalla sinistra e fa partire un tiro, ma la palla viene respinta dalla traversa.

Nonostante l'invito di Sir Alex Ferguson a essere meno "sbadato", lo United non gioca in scioltezza e il Galatasaray quasi ne approfitta. Poco dopo la mezz'ora, Hamit Altıntop serve Emmanuel Eboué sulla destra dell'area, ma il suo tiro viene deviato in angolo. Lo stesso Hamit sfiora la marcatura sul finire del primo tempo. Dalla linea di fondo, Selçuk İnan batte un calcio di punizione e indirizza al limite dell'area per il centrocampista, che conclude rasoterra ma scheggia il palo.

Il secondo tempo inizia con un calcio di rigore per i Red Devils per un atterramento su Rafael a opera di Burak Yılmaz. Nani si appresta alla battuta e spezza la rincorsa, ma Muslera si tuffa alla sua destra e neutralizza.

Indovinare di chi sarà il prossimo gol è un'impresa. Per lo United, Nemanja Vidić ci va vicino con un colpo di testa, mentre un tiro di Patrice Evra attraversa lo specchio e Javier Hernández sbaglia due volte con il solo Muslera da battere. Ma anche il Galatasary ha le sue occasioni: un'incornata di Selçuk sfila a pochi centimetri dal palo, mentre su un veloce contropiede Burak ed Emre Çolak vengono fermati da David De Gea. Dopo tutte queste emozioni, la spunta lo United con il minimo scarto.

Ultimo aggiornamento: 21/09/12 0.14CET

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/season=2013/matches/round=2000347/match=2009494/postmatch/report/index.html#ai+red+devils+basta

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • Le parole CHAMPIONS LEAGUE e UEFA CHAMPIONS LEAGUE, il logo e il trofeo della UEFA Champions League e i loghi della Finale di UEFA Champions League sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.