Il sito ufficiale del calcio europeo

La prima volta del Málaga

Pubblicato: Martedì, 28 agosto 2012, 22.41CET
Panathinaikos FC - Málaga CF 0-0 (And. 0-2)
La formazione spagnola si difende con ordine ad Atene e centra lo storico traguardo dell'accesso alla fase a gironi della Champions League.
di Graham Wood
da OAKA Spiros Louis
La prima volta del Málaga
Il Málaga festeggia la storica qualificazione ©Getty Images

Statistiche partite

PanathinaikosMálaga

Gol segnati0
 
0
in porta4
 
4
fuori3
 
8
Calci d'angolo2
 
5
Fuorigioco4
 
3
Falli commessi20
 
14
Cartellini gialli3
 
2
Cartellini rossi0
 
0
Possesso (%)0
100

Classifiche

 
Pubblicato: Martedì, 28 agosto 2012, 22.41CET

La prima volta del Málaga

Panathinaikos FC - Málaga CF 0-0 (And. 0-2)
La formazione spagnola si difende con ordine ad Atene e centra lo storico traguardo dell'accesso alla fase a gironi della Champions League.

Il Málaga CF raggiunge per la prima volta nella sua storia la fase a gironi della UEFA Champions League grazie al pareggio senza reti ad Atene contro il Panathinaikos FC, dopo che all'andata si era impsto 2-0.

Vittoriosa una settimana fa grazie alle reti di Martin Demichelis e Eliseu, la squadra di Manuel Pellegrini gioca una partita solida, concedendo poche occasioni da rete alla formazione di Jesualdo Ferreira. Il Málaga attende adesso di conoscere l'esito del sorteggio di UEFA Champions League in programma giovedì, mentre il nome del Panathinaikos verrà inserito in quello di UEFA Europa League previsto venerdì.

Gli ospiti cercano subito di affondare: al 2', Fabrice non inquadra la porta con un tiro al volo su cross di Eliseu. Poco più tardi, Isco manda alla destra di Orestis Karnezis da buona posizione.

Tra le due azioni del Malaga, il Panathinaikos  si fa vedere sulla sinistra con il dinamico Ibrahim Sissoko che serve in profondità Nikos Spyropoulos, ma il suo cross basso attraversa tutta l'area senza conseguenze.

I padroni di casa dispongono di una buona occasione al 19', ma la punizione da 20 metri di Lazaros Christodoulopoulos si infrange contro la barriera.

Le due squadre badano soprattutto a tenere la palla e il ritmo cala. Tuttavia, il Malaga si rende pericoloso con un tiro di Eliseu al lato di poco. Più tardi, il centrocampista dei padroni di casa Zeca salva sulla linea dopo il mancato intervento di Karnezis sugli sviluppi di un corner.

Charis Mavrias entra al posto di Zeca nell'intervallo per cercare di dare maggiore creatività alla sua squadra, ma i padroni di casa stentano a creare occasioni da rete chiare nonostante il grande lavoro di Sissoko. Christodolopoulos si rende ancora insidioso su calcio di punizione verso l'ora di gioco: la sua conclusione sorvola di poco la porta di Willy.

Con il Malaga che sembra accontentarsi di aspettare l'avversario, Ferreira si gioca le ultime carte a 20 minuti dal termine, inserendo Stergos Marinos al posto di Kostas Katsouranis e l'attaccante spagnolo Toché per Bruno Fornaroli.

Il Malaga regge agli ultimi attacchi e alla fine può festeggiare con il piccolo ma euforico seguito di tifosi.

Ultimo aggiornamento: 30/08/12 0.03CET

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/season=2013/matches/round=2000346/match=2009485/postmatch/report/index.html#prima+volta+malaga

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • Le parole CHAMPIONS LEAGUE e UEFA CHAMPIONS LEAGUE, il logo e il trofeo della UEFA Champions League e i loghi della Finale di UEFA Champions League sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.