Il sito ufficiale del calcio europeo

Frei legge la mano al Basilea

Pubblicato: Lunedì, 5 dicembre 2011, 9.49CET
In vista della sfida decisiva contro il Manchester United, l'attaccante si ispira al 3-3 dell'andata e prevede "un bel futuro" per la sua squadra nelle competizioni UEFA.

Questo contenuto è trasmesso in streaming in modo tale da risultare protetto e disponibile solo con il formato Flash. Il tuo dispositivo non sembra essere compatibile con il nostro video player Flash.

Statistiche del torneo

BaselMan. United

Gol segnati12
 
11
Tiri nello specchio32
 
38
Tiri fuori35
 
32
Calci d'angolo30
 
28
Fuorigioco24
 
21
Falli commessi91
 
63
Cartellini gialli18
 
8
Cartellini rossi1
 
1

Cartella stampa

  • Cartella Stampa (italiano)
 
Pubblicato: Lunedì, 5 dicembre 2011, 9.49CET

Frei legge la mano al Basilea

In vista della sfida decisiva contro il Manchester United, l'attaccante si ispira al 3-3 dell'andata e prevede "un bel futuro" per la sua squadra nelle competizioni UEFA.

Qualunque sia il traguardo che raggiungerà in carriera, Alexander Frei sarà per sempre ricordato dai tifosi dell'FC Basel 1893 per la doppietta nel 3-3 contro il Manchester United FC alla seconda giornata di UEFA Champions League.

Mentre le squadre si preparano a sfidarsi al St. Jakob-Park per un posto agli ottavi, l'attaccante dichiara che i sei gol all'Old Trafford hanno dato alla squadra la convinzione di poter andare avanti in Europa: "Abbiamo un bel futuro nelle competizioni UEFA", commenta a UEFA.com.

Nonostante i due gol subiti prima dell'intervallo nella seconda gara del Gruppo C, Frei ha segnato una doppietta nella ripresa e ha portato la sua squadra sul 3-2. Anche se lo United ha pareggiato nel finale, evitando la prima sconfitta casalinga in Champions League dal 2005, Frei ha solo bei ricordi di quella serata di settembre.

"Giocare all'Old Trafford è stata un'esperienza unica - commenta Frei -. Abbiamo fatto tutto il possibile per tornare a casa con un buon risultato. Non ci siamo sottovalutati, ma per come sono andate le cose e per come abbiamo giocato, specialmente nel secondo tempo, devo dire che nessuno se l'aspettava".

"C'è un momento in cui pensi 'Wow. Sto giocando in Champions League e in un grande stadio' e ti fai prendere dal timore reverenziale, perché ti trovi davanti a giocatori che hai sempre visto in TV e a una squadra che ha una grande tradizione".

Durante l'intervallo, il tecnico Thorsten Fink ha invitato la squadra a "crederci" per poter strappare qualche punto. Il messaggio vale anche per la gara di mercoledì al St. Jakob-Park.

"I ragazzi sono molto orgogliosi di quel pareggio, che di sicuro sarà importante per il resto della loro carriera. Per come la vedo io, è stato più importante per il futuro il generale. È bello che accadano cose del genere, perché potrebbero non ripetersi, ma Basilea ha cambiato la vita ai tifosi".

Con il Basilea a caccia di una vittoria per raggiungere gli ottavi a spese dello United, i tifosi sperano che la loro vita cambi ancora di più, e in meglio.

Ultimo aggiornamento: 27/11/12 3.12CET

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/season=2012/matches/round=2000263/match=2007661/prematch/focus/index.html#frei+legge+mano+basilea

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • Le parole CHAMPIONS LEAGUE e UEFA CHAMPIONS LEAGUE, il logo e il trofeo della UEFA Champions League e i loghi della Finale di UEFA Champions League sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.