Il sito ufficiale del calcio europeo

Fenerbahçe nella storia

Pubblicato: Mercoledì, 5 marzo 2008, 0.13CET

Sevilla FC - Fenerbahçe SK  3-2 (and: 2-3, 2-3 dcr)
Dopo aver commesso degli errori nei tempi regolamentari, il portiere Volkan Demirel para tre rigori in questa sfida epica per la squadra turca.

di Chris Burke
da Ramón Sánchez-Pizjuán Stadium

Statistiche partite

SevillaFenerbahçe

Gol segnati3
 
2
Tiri nello specchio8
 
6
Tiri fuori10
 
9
Calci d'angolo5
 
5
Fuorigioco2
 
2
Falli commessi28
 
37
Cartellini gialli2
 
5
Cartellini rossi0
 
0

Classifiche

 
Pubblicato: Mercoledì, 5 marzo 2008, 0.13CET

Fenerbahçe nella storia

Sevilla FC - Fenerbahçe SK  3-2 (and: 2-3, 2-3 dcr)
Dopo aver commesso degli errori nei tempi regolamentari, il portiere Volkan Demirel para tre rigori in questa sfida epica per la squadra turca.

Volkan Demirel si trasforma da brutto anatroccolo ad eroe della serata e regala la prima storica qualificazione ai quarti di finale di UEFA Champions League al Fenerbahçe SK. I turchi, però, devono attendere fino alla lotteria dei calci di rigore per gioire.

Redenzione
Due errori del portiere turco, consentono ai padroni di casa di portarsi sul 2-0 dopo appena 7’. Ad andare in gol per gli spagnoli sono Daniel Alves e Seydou Keita, ma per i turchi segna Deivid due volte, prima e dopo la marcatura di Frédéric Kanouté. La gara va così ai supplementari e poi ai calci di rigore dove Andrés Palop para su Edu e Volkan Demirel diventa l’eroe della serata parando su Julien Escudé, Enzo Maresca ed Alves.

Calcio di punzione di Alves
I tifosi spagnoli danno spettacolo nel prepartita con i loro colori ed i loro cori ed i beniamini di casa passano subito in vantaggio. Frédéric Kanouté viene atterrato ai 20 metri al 5’ e Daniel Alves segna sul conseguente calcio di punizione grazie ad una clamorosa papera di Volkan Demirel.

Raddoppio
A questo punto il Siviglia è qualificato ed i padroni di casa raddoppiano grazie ad un altro errore di Volkan Demirel. Il portiere del Fenerbahçe rientrava in squadra dopo essere rimasto fuori per squalifica in campionato nel fine settimana, ed i suoi riflessi appaiono appannati quando Seydou Keita lascia partire un tiro che gli passa tra le mani. Gli uomini di Zico, frustrati dalla situazione incominciano ad accumulare cartellini gialli, incluso quello di Gökhan Gönül, che sarà squalificato al prossimo incontro.

Fenerbahçe in ripresa
Volkan Demirel si rifà al 22’, negando il gol a Keita ed a quel punto il Fenerbahçe accorcia le distanze con Deivid che segna su azione conseguente a calcio d’angolo di Mehmet Aurélio. Il potente tiro del brasiliano – alla terza marcatura nella competizione quest’anno - si insacca nell’angolino della porta avversaria. Successivamente i turchi sfiorano il pareggio che vorrebebe dire qualificazione con il suo compatriota Alex, prima, e con Gökçek Vederson, poi.

Kanouté segna al volo
Ci pensa Kanouté a raffreddare gli animi dei turchi ristabilendo il doppio vantaggio per i padroni di casa al 41’. L’attaccante riceve da Alves, stoppa di petto e lascia partire un tiro al volo che va ad insaccarsi nella porta difesa da Volkan Demirel. Gli uomini di Zico, però, non si arrendono e Christian Poulsen deve salvare sulla linea su conclusione di Edu.

Calcio intelligente
Il Siviglia, partito all’arrembaggio nel primo tempo, si limita a controllare nella ripresa. I giocatori apparentemente obbediscono agli ordini del tecnico Manuel Jiménez, fautore del 'calcio intelligente', come aveva detto alla vigilia. L’atteggiamento prudente degli spagnoli consente al Fenerbahçe di spingersi in avanti e Alex sfiora di poco il palo.

Sostituzione in attacco
Il Siviglia inizia ad avere il braccino, mentre Zico cerca di rafforzare l’attacco inserendo Semih Şentürk al posto di Selçuk Şahin. Il subentrato era andatao in gol ad Istanbul entrando dalla panchina, ma stavolta dopo i tentativi di Keita e Alves both per i padroni di casa, è Deivid a fare la differenza ancora una volta. Ad appena undici minuti dal fischio finale il giocatore riceve palla e supera l’incolpevole Andrés Palop dopo che la sua prima conclusione si era infranta sul palo.

Occasioni nel finale
Le due squadre potrebbero vincere nei tempi regolamentari, ma la gara va ai supplementari dove però non succede più nulla. Ai calci di rigore Volkan Demirel non fallisce l’appuntamento con la storia e si erge a protagonista assoluto regalando la storica qualificazione ai suoi.

Ultimo aggiornamento: 27/03/08 14.55CET

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/season=2008/matches/round=15106/match=301898/postmatch/report/index.html#fenerbahce+nella+storia

Formazioni

sevilla

Sevilla

fenerbahçe

Fenerbahçe

1
PalopAndrés Palop (PO)
1
Volkan DemirelVolkan Demirel (PO)
3
DragutinovićIvica Dragutinović
2
LuganoDiego Lugano
4
Dani AlvesDani Alves (C)
Goal5
Yellow Card90
6
Gökçek VedersonGökçek Vederson
Yellow Card73
6
AdrianoAdriano
9
KežmanMateja Kežman
Yellow Card100 Supp.
7
Jesús NavasJesús Navas
Substitution105 Supp.
15
Mehmet AurélioMehmet Aurélio
8
C. PoulsenChristian Poulsen
Substitution95 Supp.
20
AlexAlex (C)
Substitution112 Supp.
10
Luís FabianoLuís Fabiano
Substitution78
21
Selçuk ŞahinSelçuk Şahin
Yellow Card5
Substitution63
12
KanoutéFrédéric Kanouté
Goal41
25
Uğur BoralUğur Boral
Substitution111 Supp.
14
EscudéJulien Escudé
36
Edu DracenaEdu Dracena
17
Diego CapelDiego Capel
77
Gökhan GönülGökhan Gönül
Yellow Card13
21
KeitaSeydou Keita
Goal9
Yellow Card67
99
DeividDeivid
Yellow Card7
Goal20
Goal79

sostituti

13
De SanctisMorgan De Sanctis (PO)
22
Serdar KulbilgeSerdar Kulbilge (PO)
5
DudaDuda
5
Yasin ÇakmakYasin Çakmak
11
RenatoRenato
Substitution78
8
Kazım-RichardsColin Kazım Richards
Substitution111 Supp.
15
MosqueraAquivaldo Mosquera
17
Can AratCan Arat
20
De MulTom De Mul
18
Ali BilginAli Bilgin
Substitution112 Supp.
22
KonéArouna Koné
Substitution105 Supp.
19
Önder TuracıÖnder Turacı
25
MarescaEnzo Maresca
Substitution95 Supp.
23
Semih ŞentürkSemih Şentürk
Substitution63

Allenatore

Manuel Jiménez (ESP) Zico (BRA)

Arbitro

Massimo Busacca (SUI)

Assistenti

Matthias Arnet (SUI), Stéphane Cuhat (SUI)

Quarto arbitro

Sascha Kever (SUI)

Legenda:

  • RetiReti
  • AutogolAutogol
  • RigoriRigori
  • Rigori sbagliatiRigori sbagliati
  • reds_cardCartellini rossi
  • yellow_cardsCartellini gialli
  • yellow_red_cardsDoppia ammonizione
  • SostituzioneSostituzione