Il sito ufficiale del calcio europeo

Super Lazio in Romania

Pubblicato: Mercoledì, 29 agosto 2007, 0.59CET
FC Dinamo Bucuresti - S.S. Lazio 1-3 (and. 1-1)
A Bucarest la Dinamo passa in vantaggio con Bratu, ma nella ripresa i biancazzurri si scatenano: doppietta di Rocchi e Pandev.
di Giulia Corda

Statistiche partite

Dinamo BucureştiLazio

Gol segnati1
 
3
Possesso (%)0
100
Tiri totali1
 
3
in porta1
 
3
fuori0
 
0
Bloccati0
 
0
sui legni0
 
0
Calci d'angolo0
 
0
Fuorigioco0
 
0
Cartellini gialli1
 
1
Cartellini rossi0
 
0
Falli commessi0
 
0
Falli subiti0
 
0
Passaggi0
 
0
riusciti0
 
0

Classifiche

 
Pubblicato: Mercoledì, 29 agosto 2007, 0.59CET

Super Lazio in Romania

FC Dinamo Bucuresti - S.S. Lazio 1-3 (and. 1-1)
A Bucarest la Dinamo passa in vantaggio con Bratu, ma nella ripresa i biancazzurri si scatenano: doppietta di Rocchi e Pandev.

Dopo tre stagioni di assenza, la S.S. Lazio ritrova la UEFA Champions League. La formazione di Delio Rossi centra l’impresa in Romania ed espugna 3-1 il campo della FC Dinamo 1948 Bucuresti, dopo l’1-1 dell’andata all’Olimpico. Al “Lia Manoliu” le cose si mettono male per i biancazzurri, che vanno sotto dopo 27 minuti per il gol di Florin Bratu. Ma dopo un primo tempo sotto tono, la squadra nella ripresa si trasforma: Tommaso Rocchi su rigore, Goran Pandev e ancora Rocchi firmano la rimonta e regalano la fase a gironi alla Lazio. Un grande traguardo, sia per la società sia per i tifosi.

Scelte obbligate
Formazione obbligata per la Lazio, che deve fare a meno degli appiedati Massimo Mutarelli e Valon Behrami e degli infortunati Sebastiano Siviglia e Stefano Mauri: Rossi dà fiducia a Gaby Mudingayi, Christian Manfredini e Simone Del Nero. Il suo collega Mircea Rednic, che deve rinunciare allo squalificato Lucian Goian, lascia a sorpresa in panchina Claudiu Niculescu al quale preferisce Bratu.

Salvataggio di Ballotta
La prima occasione è per i padroni di casa. Cristian Pulhac scende sulla fascia sinistra e pesca Daniel Oprita con un preciso cross, ma sul colpo di testa del centrocampista romeno è provvidenziale la deviazione del capitano Luciano Zauri. La Lazio non riesce a essere incisiva e Mudingayi rimedia il giallo per un intervento su Adrian Ropotan, mentre al 25’ Marco Ballotta è costretto a una difficile respinta su tiro di Ionel Danciulescu.

Segna Ratu
I biancocelesti creano qualche pericolo soltanto sulle palle inattive e al 27’ la Dinamo passa. Un lancio di George Blay sorprende Emilson Cribari, Ratu supera in velocità Guglielmo Stendardo e con un destro sotto la traversa non lascia scampo a Ballotta. Nell’occasione il difensore della Lazio, già in imperfette condizioni fisiche, si infortuna e al 34’ deve lasciare il campo all’argentino Lionel Scaloni.

Partenza lampo
Dopo 30 secondi del secondo tempo, la formazione di Rossi trova il pareggio. Valise Nastase controlla male in area, Del Nero gli soffia il pallone e il difensore romeno lo stende: lo spagnolo Manuel Mejuto González non ha esitazioni e assegna il rigore, che Rocchi trasforma riscattando l’errore dell’andata.

Vantaggio di Pandev
Quella della ripresa è un’altra Lazio, che al 54’ piazza il più classico degli uno-due. Del Nero imbecca Rocchi, che di tacco smarca Pandev: l’attaccante macedone resiste al ritorno di Blay e con freddezza da pochi passi supera Bogdan Lobont. La reazione della Dinamo è immediata, ma sul tiro dell’ottimo Bratu è bravo Scaloni a respingere in tackle. Al 57’ si fa vedere anche Manfredini, ma il suo sinistro termina alto.

Bis di Rocchi
Al 59’ Rednic corre ai ripari: Hristu Chiacu e Niculescu rilevano Oprita e Andrei Margaritescu. Ma è la Lazio che continua a rendersi pericolosa: al 63’ un bolide di Mudingayi da distanza siderale impegna Lobont, due minuti dopo Pandev coglie il palo esterno. Il terzo gol è però nell’aria. Pandev smarca ancora Rocchi eludendo la trappola del fuorigioco, l’attaccante a tu per tu con il portiere avversario non sbaglia: è il 66’.

Festa grande
Dopo una punizione insidiosa di Del Nero, arriva l’ultimo cambio della Dinamo: Catalin Munteanu rileva Danciulescu. Ma gli attacchi dei padroni di casa sono controllati agevolmente dai biancazzurri. Rossi regala scampoli di gara a Manuel Belleri e Igli Tare, che rimpiazzano Del Nero e Pandev. Al triplice fischio finale è festa grande per i giocatori e lo staff della Lazio, che entrano nell’Europa che conta.

Ultimo aggiornamento: 28/08/07 23.06CET

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/season=2008/matches/round=15104/match=301277/postmatch/report/index.html#super+lazio+romania

Formazioni

dinamo bucureşti

Dinamo Bucureşti

lazio

Lazio

16
BlayGeorge Blay
32
BallottaMarco Ballotta (PO)
20
CristeaAdrian Cristea
29
De SilvestriLorenzo De Silvestri
10
DănciulescuIonel Dănciulescu
Substitution71
81
Del NeroSimone Del Nero
Substitution85
1
LobonţBogdan Lobonţ (PO) (C)
24
LedesmaCristian Ledesma
6
MărgăritescuAndrei Mărgăritescu
Substitution58
68
ManfrediniChristian Manfredini
3
PulhacCristian Pulhac
Yellow Card75
26
MudingayiGaby Mudingayi
Yellow Card20
15
BratuFlorin Bratu
Goal27
19
PandevGoran Pandev
Goal53
Substitution89
21
OpritaDaniel Oprita
Substitution58
18
RocchiTommaso Rocchi
Goal47
Goal66
33
NastaseVasile Nastase
25
CribariEmilson Cribari
26
RaduŞtefan Radu
2
StendardoGuglielmo Stendardo
Substitution34
25
RopotanAdrian Ropotan
8
ZauriLuciano Zauri (C)

sostituti

7
MunteanuCătălin Munteanu
Substitution71
7
BelleriManuel Belleri
Substitution85
9
NiculescuClaudiu Niculescu
Substitution58
14
BerniTommaso Berni (PO)
23
RomanovsDeniss Romanovs (PO)
4
FirmaniFabio Firmani
28
IzvoreanuSilviu Izvoreanu
3
KolarovAleksandar Kolarov
29
GaneaLiviu Ganea
20
MakinwaStephen Makinwa
27
NituAndrei Nitu
6
ScaloniLionel Scaloni
Substitution34
22
ChiacuHristu Chiacu
Substitution58
17
TareIgli Tare
Substitution89

Allenatore

Mircea Rednic (ROU) Delio Rossi (ITA)

Legenda:

  • RetiReti
  • AutogolAutogol
  • RigoriRigori
  • Rigori sbagliatiRigori sbagliati
  • reds_cardCartellini rossi
  • yellow_cardsCartellini gialli
  • yellow_red_cardsDoppia ammonizione
  • SostituzioneSostituzione