Il sito ufficiale del calcio europeo

1972/73: Rep castiga la Juve

Pubblicato: mercoledì, 30 maggio 1973, 17.54CET
1972/73: Rep castiga la Juve
Team (AFC Ajax) ©Getty Images
Pubblicato: mercoledì, 30 maggio 1973, 17.54CET

1972/73: Rep castiga la Juve

AFC Ajax – Juventus FC 1-0

Quello che il resto del mondo calcistico avrebbe imparato l'anno successivo alla Coppa del Mondo FIFA in Germania Ovest, l’Europa l’aveva già scoperto nel maggio 1973. Si trattava di una generazione di giocatori dell’AFC Ajax guidata da Johan Cruyff. La formazione di Amsterdam scrive un altro capitolo nella storia della Coppa dei Campioni grazie all’1-0 sulla Juventus a Belgrado, diventando la prima squadra a sollevare il trofeo per tre volte di seguito dopo il Real Madrid degli anni ‘50.

Gol di Rep
Il successo è ancora più notevole perché a disputare le tre finali sono ben nove giocatori. Tuttavia, l’esiguo margine di vittoria – un gol di Johnny Rep al 4’ – non rispecchiava la superiorità assoluta della formazione olandese. Più indicativo era stato l’1-0 al Santiago Bernabéu in semifinale contro il Real Madrid (risultato complessivo: 3-1), oppure il fragoroso 4-0 sull’FC Bayern München ai quarti, o ancora l’eliminazione dell’FC CSKA Sofia al secondo turno.

Vittoria discussa
Mentre l’Ajax merita la finale, la Juventus si qualifica con qualche polemica. Dopo aver battuto l’Újpesti TE ai quarti per maggior numero di gol fuori casa, i bianconeri disputano una semifinale controversa contro il Derby County FC. La sfida è decisa nella gara di andata in Italia, vinta 3-1 dai padroni di casa, ma gli inglesi protestano per l’operato del direttore di gara tedesco.

Ultimo aggiornamento: 30/04/10 19.16CET

https://it.uefa.com/uefachampionsleague/season=1972/overview/index.html#197273+rep+castiga+juve

Risultato finale

La finale - 30/05/1973
Ajax1-0Juventus
OlandaOlanda
 
ItaliaItalia
  • Stadio: Stadion Rajko Mitić
  • Posto: Belgrado (YUG)
Semifinaliste
DerbyInghilterraInghilterra
Real MadridSpagnaSpagna
 
 

Calendario