Quarto titolo consecutivo per il Benfica

Con il successo casalingo per 5-0 contro il Vitória Guimarães, il Benfica ha vinto il quarto campionato consecutivo per la prima volta in 113 anni di storia, staccando matematicamente il Porto a una giornata dalla fine.

©Getty Images

La corsa al titolo
La scorsa estate, tutti si chiedevano come avrebbe fatto il Benfica a sopperire alle partenze di Nicolás Gaitán (Atlético Madrid) e Renato Sanches (Bayern), ma le rassicurazioni sono arrivate con i gol di Jonas, Pizzi e Franco Cervi nel 3-0 sul Braga in Supercoppa portoghese. La squadra di Rui Vitória non ha raggiunto gli apici del 2015/16 ma ha conquistato la vetta alla quinta giornata di campionato e non si è più guardata indietro. Il centrocampista Pizzi, protagonista assoluto, ha giocato tutte e 33 le partite, realizzando dieci gol e sei assist. 

Numero chiave: 18
Il capitano Luisão, arrivato nel 2003, ha conquistato il suo 18esimo titolo con il Benfica e ha superato Eusébio (17), raggiungendo un'altra leggenda del club come Mário Coluna. Solo l'ex attaccante Nené (19) ne ha vinti di più con la squadra di Lisbona. Il brasiliano ha anche superato le 500 presenze con la maglia delle Aquile (dopo la numero 513 collezionata sabato); dopo aver stabilito il record nel Benfica a livello europeo (123), il 36enne difensore centrale è preceduto solo da Nené (578), António Veloso (534) e Mário Coluna (528) nella classifica assoluta.

Le avversarie
In 83 stagioni di Liga, Benfica (36), Sporting (18) e Porto (27) hanno vinto tutti i titoli tranne due (le eccezioni sono state Belenenses e Boavista): non è una sorpresa, dunque, che le tre squadre abbiano dominato anche nel 2016/17. Se lo Sporting doveva teoricamente mettere più in difficoltà il Benfica, la principale inseguitrice è stata il Porto, che nonostante le nove vittorie consecutive dal 15 gennaio al 10 marzo non è riuscito a scalzare le Aquile dalla vetta. 

Il Porto è stato la maggiore contendente del Benfica
Il Porto è stato la maggiore contendente del Benfica©Getty Images

Doppietta in vista?
Il Benfica ha vinto il campionato battendo il Guimarães (quarto), che ritroverà in finale di Coppa di Portogallo il 28 maggio. Con una vittoria, si aggiudicherebbe l'11esima doppietta di trofei nazionali.

Margini di miglioramento
Gli 88 punti del Benfica nel 2015/16 sono stati il totale più alto di sempre da quando la Liga è stata allargata a 18 squadre. La squadra ha però faticato a eguagliarlo quest'anno. Senza l'attaccante Jonas per buona parte dell'autunno a causa di un infortunio, il Benfica ha dominato meno del previsto, con otto vittorie su 25 di un solo gol di scarto. Tuttavia, avendo vinto il quarto campionato consecutivo per la prima volta nella sua storia, nel 2017/18 avrà un obiettivo in più da raggiungere: eguagliare il Porto, vincitore di cinque titoli consecutuvi dal 1995 al 1999.

Vittoria più ampia: 5-0 contro Guimarães
Sconfitta più ampia: 
2-1 Marítimo, 1-0 Vitória Guimarães
Miglior marcatore: 
Kostas Mitroglou (15)