Bayern re in Bundesliga: quinto titolo di fila

Schiantando 6-0 il Wolfsburg, il Bayern ha vinto il quinto titolo consecutivo in Bundesliga, ma ha avuto più difficoltà rispetto agli anni scorsi, scontrandosi con il Lipsia per buona parte della stagione.

©Getty Images

La stagione
La vittoria del titolo non è stata agevole come negli anni scorsi. Il Lipsia ha dato filo da torcere nella prima metà della stagione, rimanendo in vetta fino a dicembre ma perdendo il passo con la sconfitta per 3-0 contro il Bayern prima di Natale. La squadra di Carlo Ancelotti ha aumentato il suo distacco fino a 13 punti a marzo e, nonostante le ultime debacle, non si è più guardata indietro.

Numero chiave: 5
Dopo il quarto titolo consecutivo vinto la scorsa stagione (record), il Bayern si è superato ed è arrivato a cinque, per un totale di 27 campionati vinti. La rivale più vicina è il Norimberga con 18.

Le avversarie
Mentre il Dortmund ha manifestato problemi di costanza, il Lipsia ha offerto una grande prova al debutto nel massimo campionato, guidando la classifica fino alla 13ª giornata. Un'altra sorpresa è arrivata dall'Hoffenheim del 29enne allenatore Julian Nagelsmann: grazie alla sua versatilità tattica, la squadra si candida a esordire in UEFA Champions League la prossima stagione.***

Doppietta possibile?
Non stavolta, perché il Bayern è uscito in semifinale di Coppa di Germania perdendo 3-2 in casa contro il Dortmund. La squadra di Thomas Tuchel affronterà l'Eintracht Frankfurt in finale il 27 maggio.***

Guarda la sconfitta del Bayern contro il Real Madrid
Guarda la sconfitta del Bayern contro il Real Madrid

Margini di miglioramento
Philipp Lahm e Xabi Alonso appenderanno gli scarpini al chiodo a fine stagione e lasceranno spazio ai più giovani. Per le partite più importanti della stagione, in effetti, Ancelotti ha schierato una squadra con un'età media superiore ai 30 anni. Un problema da risolvere è la mancanza di cinismo nei momenti più importanti, come si è visto contro il Dortmund in Coppa di Germania e il Real Madrid ai quarti di UEFA Champions League.

Vittoria più ampia: 8-0 contro Amburgo
Sconfitta più ampia: 1-0 contro Dortmund e Hoffenheim
Miglior realizzatore: Robert Lewandowski (26)