Monaco - Juventus: precedenti, statistiche e reazioni

La Juventus ha eliminato il Monaco in entrambi i precedenti che hanno visto protagoniste le due squadre, ma i Bianconeri non sottovalutano la "gioventù e l'esuberanza" del club monegasco.

©Getty Images

Quando si gioca?
Andata, Montecarlo: mercoledì 3 maggio
Ritorno, Torino: martedì 9 maggio

Confronti diretti
Giocati: 4
Monaco: V1 GF4
Juventus: V2 GF7
Pareggi: 1

Precedenti (sempre in UEFA Champions League)
Quarti 2014/15: Juventus - Monaco 1-0, Monaco - Juventus 0-0 (tot: 1-0 Juventus)
Semifinali 1997/98: Juventus - Monaco 4-1, Monaco - Juventus 3-1 (tot.: 6-4 Juventus)

Le semifinali tra Monaco e Juve nel 1997/98
Le semifinali tra Monaco e Juve nel 1997/98

Lo sapevi?
• La Juve ha perso in finale contro il Real Madrid dopo aver battuto il Monaco in semifinale nel 1997/98: sarà un presagio?
• In 11 semifinali di Coppa dei Campioni, la Juve ha vinto all'andata in casa nove volte, ma ha vinto in trasferta solo una volta
• Il Monaco è uscito quattro volte su quattro in semifinale contro squadre italiane
• I bianconeri cercano di raggiungere la nona finale di Coppa dei Campioni, il Monaco la seconda

Guarda i gol che hanno portato il Monaco in semifinale
Guarda i gol che hanno portato il Monaco in semifinale

Reazioni
Ludovic Giuly, ex attaccante e attuale ambasciatore Monaco
Contro qualcuno dovevamo essere sorteggiati! È la quarta volta che arriviamo in semifinale di Champions League e siamo contenti. Abbiamo una possibilità, perché su due partite tutto può succedere. Partiamo un po' sfavoriti, ma abbiamo esperienza a livello europeo. Siamo ancora una grande squadra e speriamo di continuare così.

Pavel Nedvěd, ex centrocampista e attuale vicepresidente Juventus
Abbiamo affrontato il Monaco due anni fa e ricordo che sono state due partite molto difficili. Sono sicuro che sarà così anche quest'anno, anche se adesso sono molto più pericolosi: la squadra è giovane, esuberante e gioca un bel calcio. Anche la Juve è cambiata, però, perché ha più fiducia. Lo vedo negli occhi dei giocatori che sono determinati ad andare fino in fondo.

Stephan Lichtsteiner, difensore Juventus
Abbiamo guardato il sorteggio qui a Vinovo con tutta la squadra, come tutti gli altri finora. Quindi come sempre in famiglia. Certamente il Monaco è un avversario tosto, da non sottovalutare. Siamo comunque contenti di non aver pescato il Real Madrid, ma allo stesso tempo sappiamo che il Monaco è molto pericoloso come squadra.

Non abbiamo ancora visto tantissimo del Monaco, non abbiamo cominciato con i video subito dopo il sorteggio, però sappiamo come giocavano due anni fa. Hanno sempre lo stesso allenatore, quindi giocano un bel calcio. In fase offensiva sono molto forti e davanti sono veloci. Se c'è un punto debole, forse è il fatto che non hanno tanta esperienza. È una squadra molto giovane. Però fanno tanti gol, quindi dobbiamo fare attenzione da quel punto di vista.  

In alto